GESTIONE DEL RISCHIO, BELLANOVA: AGRICOLTURA NON È PARTE DEL PROBLEMA MA SOLUZIONE. AL VIA CONSULTA CAMBIAMENTI CLIMATICI. VIDEO

“A gennaio facciamo partire la consulta per i cambiamenti climatici perché vogliamo mettere insieme gli agricoltori ma anche il mondo della ricerca, della scienza e le università per collaborare e ragionare su come riscrivere il piano strategico nazionale” dichiara il ministro Bellanova a margine dell’incontro promosso da Ismea sulla gestione dei rischi nella pac post 2020.

“Molti pensano che l’agricoltura sia una parte del problema dei cambiamenti climatici, io penso invece che se noi ritorniamo alla buona agricoltura e alle buone pratiche di coltivazione, utilizzando sempre più gli strumenti di innovazione tecnologica che la ricerca ci mette a disposizione, l’agricoltura può essere una parte importante della soluzione al problema dei cambiamenti climatici” afferma il ministro.

“Dobbiamo pensare alla riorganizzazione del sistema, con uno integrato di gestione del rischio, assieme a regioni e province. Occorre rafforzare l’intervento pubblico, e la proposta di un fondo di mutualità nazionale è una ipotesi molto interessate e sulla quale serve fare ora una riflessione immediata. Permetterebbe difatti a tutte le imprese di avere una rete di protezione nazionale contro le calamità naturali. Non dobbiamo dimenticare che l’agricoltura del futuro dipende dalle scelte che facciamo oggi” conclude il ministro Bellanova.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi