GIORNATA ALIMENTAZIONE, MOLLAME (M5S): PROGETTI, BEST PRACTICE E RIDISTRIBUZIONE MERCI PER DIRE NO AGLI SPRECHI

"I dati del rapporto Sofa rilasciati dalla Fao sullo spreco alimentare sono preoccupanti. Per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile segnati dall'agenda 2030 dobbiamo fare tutti un gran lavoro di sensibilizzazione sul tema. Nel 2019 non possiamo pensare che sperperare 15 miliardi di euro di cibo destinato a rifiuto possa essere minimamente accettabile. Parlando delle sole cifre italiane, l'80% proviene dalle nostre mura domestiche. Per invertire questo riprovevole trend dobbiamo attivare quanto prima progetti educativi che coinvolgano innanzitutto i bambini in modo che questi diventino promotori di best practice per i nuclei familiari e la società tutta. Occorre altresì fare in modo che i supermercati distribuiscano la merce non utilizzata creando un circuito virtuoso anche aiutando chi ne ha bisogno. La solidarietà umana non ha un prezzo. Ripartiamo dalla giornata mondiale dell'alimentazione: diciamo no agli sprechi. Con simile spreco facciamo danni anche all'ambiente e compromettiamo il nostro futuro".

Così in una nota il senatore M5s e membro della commissione agricoltura, Francesco Mollame.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi