GOVERNO, ROTTA, PD: PER CAMBIARE IDEA SUI VOUCHER BASTA UNA POLTRONA

“Quelli che volevano cancellare i voucher con un referendum abrogativo perché ledevano la dignità dei lavoratori, oggi li vogliono reintrodurre in un decreto che si chiama dignità. Un ministro spregiudicato e con la faccia di bronzo, non solo rinnega la battaglia per abolirli, ma pare voglia estendere il loro utilizzo in maniera selvaggia e indiscriminata”.

- Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico -

“Se manterranno, dunque, la promessa e inseriranno la norma con un emendamento, si realizzerà esattamente quello che denunciavano la scorsa legislatura, cioè il grave abuso dello strumento. Bella coerenza – conclude Rotta - per cambiare idea sui voucher basta una poltrona”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi