GRADARA, FEDERDISTRIBUZIONE: RECEPIRE DESIDERIO DI MADE IN ITALY

“Ci troviamo in un momento favorevole per fare prodotti di alta qualità ma dobbiamo essere bravi a captare questo sentimento. Il consumatore oggi è più aggiornato e informato, cerca qualità e benessere ed il Made in Italy è un marchio riconosciuto in tutto il mondo che ben si sposa a queste richieste.” Queste le dichiarazioni del presidente di federdistribuzioni Claudio Gradara al convegno su agroalimentare e Made in Italy.

“Per vendere non basta però fare qualità perché serve anche una forte distribuzione e bisogna fare presidi su alcune aree, come biologico e benessere, ed in tal senso le piccole e medie imprese si stanno muovendo bene. È falso dire che le imprese italiana sono in mano a gruppi stranieri perché ben l’80% delle imprese sono italiane, mente le restanti straniere sono già molto radicate e da anni portano la cultura italiana all’estero. Rimane il fatto che il mercato italiano della distribuzione è molto frammentato, e fuori dai nostri confini la Coop, che rappresenta la più grande distribuzione in Italia, è al 73^ posto.”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi