GROW, TONINELLI: NON SIAMO CONTRO LE GRANDI OPERE MA CONTRO I GRANDI SPRECHI. IL VIDEO

“L’ambito agricoltura è un tema fortemente europeo, serve però avere una costante e continuativa rappresentanza nella fase normativa. Dobbiamo avere una rappresentanza politica e tecnica lì dove si dettano le regole e le norme”, così il ministro delle infrastrutture Toninelli nel corso di “Grow”.

“Non siamo contro le grandi opere, ha dichiarato, ma contro i grandi sprechi, non abbiamo pregiudizi ideologici. Nella nuova normativa ci saranno 15 miliardi per le infrastrutture ma serve guardare alle opere che davvero servono ed evitare gli sprechi, perché ci sono comuni totalmente isolati in cui è impossibile fare impresa. Vogliamo cambiare paradigma, ha concluso Toninelli, vogliamo uno stato che eviti le emergenze e non uno che intervenga dopo le emergenze.”

“Stiamo ancora aspettando dagli esponenti del “si tav” e da quelli del “no tav” di avere il nome del tecnico col profilo sufficiente e competente per partecipare all’illustrazione dell’analisi costi benefici” ha dichiarato a margine della conferenza il ministro Toninelli.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi