I SETTE GIORNI “AGRICOLI” DELLA CAMERA. TUTTI GLI APPUNTAMENTI SETTORE ITTICO, TESTO UNICO DEL VINO, TUTELA OLIO D'OLIVA E IN COMMISSIONI RIUNITE IL CONTENIMENTO DEL CONSUMO DEL SUOLO

agendaAl via un'altra settimana di lavori in COMMISSIONE XIII - AGRICOLTURA della Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico, per i quali prosegue l’esame

Nel corso della settimana la Commissione proseguirà l'esame sede referente delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Inoltre, proseguirà l'esame in Comitato ristretto delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio d0el vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD)

Infine, svolgerà le interrogazioni nn. 5-06250 Burtone: sull'iter di riconoscimento della indicazione geografica protetta della Lucanica di Picierno e 5-07037 Cariello: iniziative per la tutela delle produzioni di olio extravergine italiano di alta qualità.

Le Commissioni riuniteVIII Ambiente e XIII Agicoltura proseguiranno l'esame in sede referente del nuovo testo C. 2039 Governo e abb. in materia di Contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato (rel. per la VIII Commissione Braga, PD, rel. per la XIII Commissione: Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

agendaSi apre una settimana di lavori intensi per la COMMISSIONE XIII - AGRICOLTURA. A partire dagli interventi per il settore ittico, per i quali prosegue l’esame

La Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

In sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Inizierà, inoltre, l'esame in sede consultiva, del nuovo testo C. 3512 Governo, recante Ratifica ed esecuzioni di Accordi in materia ambientale, per il parere da rendere alle Commissioni riunite III Affari esteri e VIII Ambiente e del testo unificato C. 3057 Gadda e abb., recante Norme per la limitazione degli sprechi, l'uso consapevole delle risorse e la sostenibilità ambientale, per il parere da rendere alla XII Commissione Affari sociali.

Svolgerà, infine, le interrogazioni 5-04757 Zaccagnini (sulla crisi delle produzioni agrumicole calabresi), 5-04972 Bernini (sull'accessibilità dei dati forniti dai sistemi di controllo agroalimentari europei), 5-06465 Anzaldi (sull'importazione di olio di oliva tunisino dell'Unione europea) e 5-07513 L'Abbate (sull'operatività dei consorzi della filiera dell'olio di oliva).

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura, in sede referente, proseguiranno l'esame delnuovo testo C. 2039 Governo e abb. Contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato (Rel. per la VIII Commissione Braga, PD, Rel. per la XIII Commissione: Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

agendaAl via una settimana di lavori intensa alla Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico, per i quali prosegue l’esame

Nel corso della settimana la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso, C. 521 Oliverio e C. 1124 Caon - Rel. Luciano Agostini - PD). In sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio - PD).

In sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto del "Programma di lavoro della Commissione per il 2016 - E' il momento di andare oltre l'ordinaria amministrazione (COM(2015)610 final)", della "Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2016 (Doc. LXXXVII-bis, n. 4)" e del "Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1º gennaio 2016 - 30 giugno 2017) - Portare avanti l'agenda strategica, elaborato dalle future presidenze neerlandese, slovacca e maltese (15258/15)" (rel. Taricco - PD), per il parere da rendere alla XIV Commissione Pçolitiche dell'Unione europea.

In sede consultiva, proseguirà l'esame del disegno di legge "Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2015" C. 3540 Governo (rel. Prina - PD), per la relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea; inizierà l'esame del disegno di legge di Ratifica ed esecuzione dell'accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Mongolia, dall'altra, fatto a Ulan-Bator il 30 aprile 2013 (C. 3301 Governo, approvato dal Senato - Rel. Carra-PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri, e l'esame del testo unificato delle proposte di legge disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale (C. 75 Realacci e abb. - Rel. Antezza-PD), per il parere da rendere alla X Commissione Attività produttive.

La Commissione svolgerà l'audizione informale del Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA), dottor Salvatore Parlato, sullo stato di attuazione della riforma dell'ente; svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Le Commissioni riunite II Giustizia e XIII Agricoltura, in sede di atti del Governo, proseguiranno l'esame dello schema di decreto legislativo recante Disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti (Atto n. 248 - Rel. per la II Commissione: Ferranti, PD; Rel. per la XIII Commissione: Mongiello, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 21/02/2016 at 16:53

Documenti_Al via, dopo il lavoro sul Collegato, a una settimana intensa di lavori in Commissione Agricoltura della Camera:

Martedì 23 febbraio (con seguito il giorno successivo) la Commissione, in sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2016 - E' il momento di andare oltre l'ordinaria amministrazione (COM(2015)610 final), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2016 (Doc. LXXXVII-bis, n. 4) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1º gennaio 2016 - 30 giugno 2017) - Portare avanti l'agenda strategica, elaborato dalle future presidenze neerlandese, slovacca e maltese (15258/15) (Rel. Taricco, PD) per il parere da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea.

Quindi, in sede consultiva, proseguirà l'esame del disegno di legge Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2015 (C. 3540 Governo - Rel. Prina, PD), per la relazione da rendere alla XIV Commissione; l'esame proseguirà mercoledì 24.

Al termine, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane-agroalimentare), Coldiretti, UeCoop e Unci, nell'ambito dell'esame delle abbinate proposte di legge recanti disposizioni in materia di agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini e abb.).

Mercoledì 24 la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Successivamente, la Commissione svolgerà l'audizione informaledi rappresentanti dell'Associazione Penelope - "Donne nella pesca", sulle problematiche delle piccole imprese del settore ittico, con particolare riferimento alle condizioni di vita e di lavoro delle donne.

Giovedì 25, la Commissione svolgerà l'audizione informale del Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA), dottor Salvatore Parlato, sullo stato di attuazione della riforma dell'ente.

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

In Commissioni riunite: Le Commissioni Riunite II Giustizia e XIII Agricoltura svolgeranno delle audizioni informali nell'ambito dell'esame dell'Atto del Governo n. 248, recante lo Schema di decreto legislativo recante disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti(Rel. per la II Commissione: Ferranti-PD; Rel. per la XIII Commissione: Mongiello-PD).In particolare saranno ascoltati rappresentanti del Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (ICQRF), del Corpo forestale dello Stato, di FEDER.D.O.P. Olio, Unione nazionale tra le associazioni di produttori di olive (Unaprol), del Consorzio nazionale olivicoltori (CNO), Associazione italiana frantoiani oleari (AIFO), dell'Unasco e Associazione italiana dell'industria olearia (Assitol) e delle Organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane-agroalimentare), Coldiretti, UeCoop e Unci.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 15/02/2016 at 01:10

agendaSi apre una settimana di lavori intesnsa in Commissione Agricoltura della Camera, a partire dalla Competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, per la quale prosegue l’esame

Martedì 16 febbraio la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del disegno di legge recante Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Mercoledì 17, svolgerà l'audizione informaledel Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA), dottor Salvatore Parlato, sullo stato di attuazione della riforma dell'ente e l'audizione informale dei rappresentanti dell'Istituto nazionale ghiaccio alimentare (INGA), sulle problematiche del settore.

Giovedì 18, in sede di atti dell'Unione europea, la Commissione inizierà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2016 - E' il momento di andare oltre l'ordinaria amministrazione (COM(2015)610 final), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2016 (Doc. LXXXVII-bis, n. 4) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1º gennaio 2016 - 30 giugno 2017) - Portare avanti l'agenda strategica, elaborato dalle future presidenze neerlandese, slovacca e maltese (15258/15) (Rel. Taricco, PD)

Quindi, in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2015 (C. 3540 Governo - Rel. Prina, PD).

Al termine, la Commissione in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 08/02/2016 at 00:11

agendaAl via una settimana intensa in Commissione Agricoltura della Camera. In primo piano l'audizione sulla riforma del Consiglio per la ricerca in agricoltura (CREA)

Nella giornata di martedì 9 e mercoledì 10 febbraio, la Commissione proseguirà l'esame in sede referente del disegno di legge recante Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Mercoledì 10 febbraio, la Commissione svolgerà l'audizione informale del Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA), dottor Salvatore Parlato, sullo stato di attuazione della riforma dell'ente e l'audizione informale di rappresentanti dell'Istituto nazionale ghiaccio alimentare (INGA), sulle problematiche del settore.

Giovedì 11 febbraio, proseguirà l'esame in sede di Comitato ristretto delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 01/02/2016 at 10:40

agendaSi apre ancora una volta una settimana di lavori in Commissione Agricoltura della Camera. In primo piano la Semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, per cui prosegue l’esame

La Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del disegno di legge: Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio - PD). In sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame della proposta di legge: Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico (C. 302 Fiorio - Rel. Terrosi - PD).

La Commissione, inoltre, svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 25/01/2016 at 00:39

agendaAncora una settimana di lavori intensi in Commissione Agricoltura della Camera. A partire dalla Coltivazione della vite, produzione e commercio del vino per cui si riunisce il Comitato ristretto.

Martedì 26 gennaio, in sede consultiva, la Commissione proseguirà l'esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (C. 3261 Governo - Rel. Palma, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri e inizierà l'esame (con prosecuzione nei due giorni successivi) del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo quadro globale di partenariato e cooperazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica socialista del Vietnam, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2012 (C. 3460 Governo, approvato dal Senato - Rel. Tentori, PD) per il parere da rendere alla III Commissione.

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà (con seguito il giorno successivo) l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

Mercoledì 27, in sede consultiva, proseguirà l'esame del disegno di legge recante ratifica ed esecuzione dell'Accordo quadro globale di partenariato e cooperazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica socialista del Vietnam, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2012 (esame C. 3460 Governo, approvato dal Senato - Rel. Tentori) per il parere da rendere alla III Commissione.

Quindi, proseguirà la discussione della risoluzione 7-00533 Bernini (in materia di coordinamento forestale) e inizierà la discussione delle risoluzioni 7-00862 Fiorio e 7-00863 Carra (in materia di etichettatura dei vini).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 18/01/2016 at 11:07

agendaSi apre una settimana di lavori intensa in Commissione Agricoltura della Camera. A partire dalle disposizioni in materia di agricoltura contadina, per cui prosegue l’esame.

Martedì 19 gennaio, in sede consultiva, la Commissione proseguirà l'esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (C. 3261 Governo - Rel. Palma, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri. Al termine, sempre in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge n. 210/2015, recante Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 3513 Governo - Rel. Falcone, PD), per il parere da rendere alle Commissioni riunite I Affari costituzionali e V Bilancio. L'esame di tale provvedimento proseguirà nella giornata di mercoledì 20 gennaio.

Giovedì 21 gennaio la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Associazione apicoltori professionisti italiani (AAPI), dell'Associazione italiana allevatori api regine (AIAAR), dell'Associazione italiana industrie prodotti alimentari (AIIPA), dell'Associazione nazionale apicoltori italiani (ANAI), della Federazione apicoltori italiani (FAI) e dell'Unione nazionale associazioni apicoltori italiani (UNAAPI), nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

In seguito la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni in materia di agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini e abb. - Rel. Zanin, PD) e proseguirà l'esame del disegno di legge recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).Le Commissioni riunite II Giustizia e XIII Agricoltura, in sede di atti del Governo, proseguiranno l'esame dello schema di decreto legislativo recante disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti (Atto n. 248 - Rel. per la II Commissione: Zan, PD; Rel. per la XIII Commissione: Mongiello, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 10/01/2016 at 22:18

agendaSi riaprono, dopo la pausa natalizia, i lavori della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. A cominciare dalla produzione e vendita del pane, per cui prosegue l'esame in sede referente

Lunedì 11 e martedì 12 gennaio 2016, in sede consultiva per il parere alla III Commissione Affari esteri, la Commissione inizierà l'esame del disegno di legge C. 3261 Governo recante ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (Rel. Palma, PD).

Inoltre proseguirà l'esame sede di Comitato ristretto delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

Mercoledì 13 gennaio, svolgerà le interrogazioni: n. 5-07188 Catanoso: Sulle modalità di pesca in acque internazionali e n. 5-07189 Ciracì: Sulla situazione del settore zootecnico pugliese colpito da blue tongue).

Successivamente, proseguirà l'esame in sede referente della proposta di legge recante Disposizioni in materia di produzione e vendita del pane (C. 3265 Romanini - Rel. Prina, PD).

Al termine, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti del comune di Apecchio (PS), di esperti birrai e rappresentanti di progetto, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Giovedì 14 gennaio, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD), della proposta di legge recante disposizioni in materia di produzione e vendita del pane (C. 3265 Romanini - Rel. Prina, PD) e Disposizioni in materia di agricoltura contadina (C.2025 Zaccagnini e abb.- Rel. Zanin, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 21/12/2015 at 14:24

agendaQuesta la settimana dei lavori "agricoli" della Commissione Agricoltura della Camera.

Lunedì 21 dicembre 2015

 

Ore 14 INTERROGAZIONI

- 5-04289 Oliverio: Su misure di sostegno delle produzioni di clementine

- 5-05699 Gagnarli: Sulla gestione del settore ippico

- 5-07005 Gagnarli: Sulla gestione delle pinete di Follonica

- 5-07188 Catanoso: Sulle modalità di pesca in acque internazionali

- 5-07190 Parentela: Su misure di sostegno delle produzioni di clementine

 

Al termine SEDE CONSULTIVA

Alla X Commissione: Disposizioni per l'introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore (seguito esame testo unificato C. 1454 Senaldi, C. 2522 Quintarelli, C. 2868 Allasia e C. 3320 Borghese - Rel. Zanin)

 

Al termine DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO

Alla I Commissione: Schema di decreto legislativo recante modifica e abrogazione di disposizioni di legge che prevedono l'adozione di provvedimenti non legislativi di attuazione (esame atto n. 249 - Rel. Venittelli)

 

Al termine UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 14/12/2015 at 14:45

agendaAl via un’altra settimana intensa per la Commissione Agricoltura della Camera: a partire dalle disposizioni in materia di produzione e vendita del pane, avvio dell’esame

Lunedi 14 dicembre, quando la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame dello schema di decreto legislativo recante l'attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (atto n. 223 - Rel. Taricco - PD).

Martedì 15 dicembre, in sede consultiva, proseguirà l'esame del disegno di legge Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014) (C. 2093-B Governo, approvato dalla Camera e modificato dal Senato - Rel. Prina - PD), per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente e proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge Disposizioni per l'introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore (C. 1454 Senaldi, C. 2522 Quintarelli, C. 2868 Allasia e C. 3320 Borghese - Rel. Zanin - PD), per il parere da rendere alla X Commissione Attività produttive.

Mercoledì 16 dicembre, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: n. 5-04289 Oliverio (Su misure di sostegno delle produzioni di clementine) e n. 05-5699 Gagnarli (Sulla gestione del settore ippico).

Giovedì 17 dicembre, in sede referente, inizierà l'esame della proposta di legge Disposizioni in materia di produzione e vendita del pane (C. 3265 Romanini - Rel. Prina - PD). Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio - PD).

Le Commissioni riunite II Giustizia e XIII Agricoltura, in sede di atti del Governo, inizieranno l'esame dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti (Atto n. 248 - Rel. per la II Commissione: Zan-PD; Rel. per la XIII Commissione: Mongiello-PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 30/11/2015 at 11:12

agendaSi apre ancora una settimana di lavori intensi in commissione Agricoltura della Camera dei deputati, a partire dalla Direttiva UE concernente il miele, per cui sono previste le audizioni e l'eesame per il parere.

Martedì 1° dicembre, la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame dello schema di decreto legislativo recante l'attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (Atto n. 223 - Rel. Taricco, PD).

Quindi, in sede consultiva, la Commissione proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per l'introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore (C. 1454 Senaldi e abb. - Rel. Zanin, PD), per il parere da rendere alla X Commissione Attività produttive. L'esame in sede consultiva di tale provvedimento proseguirà mercoledì 2 dicembre.

Mercoledì 2 dicembre, in sede consultiva, la Commissione inizierà l'esame del disegno di legge C. 2093-B Governo, approvato dalla Camera e modificato dal Senato, recante Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014) (Rel. Prina, PD) per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente.

Quindi la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Associazione apicoltori professionisti italiani (AAPI), dell'Associazione italiana allevatori api regine (AIAAR), dell'Associazione italiana industrie prodotti alimentari (AIIPA), dell'Associazione nazionale apicoltori italiani (ANAI), della Federazione apicoltori italiani (FAI) e dell'Unione nazionale associazioni apicoltori italiani (UNAAPI), nell'ambito dell'esame dello schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (Atto n. 223)

Giovedì 3 dicembre, in sede consultiva, la Commissione proseguirà l'esame del disegno di legge C. 2093-B Governo, approvato dalla Camera e modificato dal Senato, recante Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014) (Rel. Prina, PD) per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente.

Quindi la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame dello schema di decreto legislativo recante l'attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (Atto n. 223 - Rel. Taricco, PD).

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

Nel corso della settimana, le Commissioni riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura proseguiranno la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto, 7-00807 Labriola, 7-00813 Polverini, 7-00815 Simonetti e 7-00826 Massimiliano Bernini in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 22/11/2015 at 18:43

agendaSi apre ancora una settimana intensa in Commissione Agricoltura della Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico, peri quali prosegue l’esame.

Martedì 24 novembre, la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame dello schema di decreto legislativo recante l'attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (atto n. 223 - Rel. Taricco - PD).

Quindi, in sede consultiva, inizierà l'esame del testo unificato delle proposte di legge C. 1454 Senaldi, C. 2522 Quintarelli, C. 2868 Allasiae C. 3320 Borghese recanti disposizioni per l'introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore (Rel. Zanin - PD), per il parere da rendere alla X Commissione.

Mercoledì 25 e giovedì 26 novembre, in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge C. 2093-B Governo approvato dalla Camera e modificato dal Senato, recante disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014) (Rel. Prina - PD), per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente e proseguirà la discussione della risoluzione 7-00837 Zanin: Sulle misure di pianificazione agricola da intraprendere con riferimento ai cambiamenti climatici.

Quindi, giovedì 26 novembre, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339

Le Commissioni riunite II Giustizia e XII Affari sociali, in sede referente, inizieranno l'esame delle proposte di legge C. 3235 Giachetti, C. 972 Gozi, C. 2015 Civati, C. 2982 Daniele Farina, C. 3048 Turco e C. 3229 Nicchi, recanti Disposizioni in materia di legalizzazione della coltivazione, della lavorazione e della vendita della cannabis e dei suoi derivati (Rel. per la II Commissione: Daniele Farina-SI-SEL; Rel. per la XII Commissione: Miotto-PD).

Giovedì 26 novembre, le Commissioni Riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura proseguiranno la discussione congiunta delle risoluzioni n. 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto, 7-00807 Labriola, 7-00813 Polverini, 7-00815 Simonetti e 7-00826 Massimiliano Bernini, in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 16/11/2015 at 11:41

agendaSi apre un'altra settimana intensa di lavori in Commissione agricoltura della Camera. A partire dalla promozione della filiera agroindustriale della canapa, per cui prosegue la discussione in sede legislativa

Martedì 17 novembre, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del disegno di legge recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Al termine inizierà la discussione della risoluzione 7-00837 Zanin: Sulle misure di pianificazione agricola da intraprendere con riferimento ai cambiamenti climatici.

Mercoledì 18 novembre, Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Quindi, in sede legislativa, proseguirà la discussione del testo unificato delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo - Rel. Terrosi, PD).

Al termine svolgerà l'audizione informaledei rappresentanti dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., nell'ambito dell'esame delle proposte di legge C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio, recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino.

Giovedì 19 novembre, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb.- Rel. Luciano Agostini, PD).

Quindi, in sede di atti del Governo, inizierà l'esame dello schema di decreto legislativo recante Attuazione della direttiva 2014/63/UE che modifica la direttiva 2001/110/CE concernente il miele (atto n. 223 - Rel. Taricco, PD).

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 09/11/2015 at 09:40

agendaSi apre una settimana di lavori intensa per la commissione Agricoltura della Camera. A partire dalla Tutela e valorizzazione della biodiversità, all'esame del Comitato dei nove

Lunedì 9 novembre, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, la Commissione svolgerà le audizioni informali dei rappresentanti dell'Associazione Italiana per agricoltura biologica (AIAB), della Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica (FEDERBIO) e dell'Ente italiano di accreditamento (ACCREDIA) e dei rappresentanti di Italia Ortofrutta, dell'Unione nazionale delle organizzazioni dei produttori ortofrutticoli, agrumari e di frutta in guscio (UNAPROA) e dell'Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali (ANICAV).

Martedì 10, in sede di Comitato dei nove, esaminerà la proposta di legge recante disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare (C. 348-BCenni, approvata dalla Camera e modificata dal Senato - Rel. Fiorio, PD).

Quindi la Commissione, in sede legislativa, inizierà (e proseguirà giovedì 12) la discussione del testo unificato delle proposte di legge C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini, C. 1859 Oliverio e C. 2987 Dorina Bianchi recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (Rel. Terrosi, PD).

Mercoledì 11, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni n. 5-03611 Oliverio (Sulla crisi del settore agrumicolo italiano conseguente alle sanzioni comunitarie alla Russia), n. 5-04523 Ragosta (Sulla ripartizione tra i diversi sistemi di pesca dell'aumento del totale ammissibile di cattura di tonno rosso assegnato all'Italia), n. 5-05474 Rostellato (Sull'impiego del prodotto fitosanitario Cabrio duo sulla coltura del basilico, per la lotta contro la Peronospora belbahrii), n. 5-06324 Tentori (Sulla indisponibilità dei proprietari terrieri a sottoscrivere contratti di affitto con gli agricoltori) e n. 5-06621 Piras (Sul processo di riclassificazione dei terreni agricoli).

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 01/11/2015 at 23:43

agendaSi apre una settimana importante per la Commissione Agricoltura della Camera, a partire dalla Tutela e valorizzazione della biodiversità agricola e alimentare per cui prosegue l’esame

Martedì 3 novembre 2015, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Ente nazionale risi, dell'Associazione industrie risiere italiane (AIRI), del Consorzio di tutela delle varietà tipiche di riso italiano e delle sue tradizioni e di Assosementi, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Giovedì 5 novembre, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare (C. 348-BCenni, approvata dalla Camera e modificata dal Senato - Rel. Fiorio, PD).

Le Commissioni riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura, proseguiranno martedì 3 novembre la discussione congiunta delle risoluzioni n. 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto, 7-00807 Labriola, 7-00815 Simonetti e 7-00826 Massimiliano Bernini: Interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura. Inizieranno altresì la discussione della risoluzione 7-00813 Polverini sullo stesso argomento.

Successivamente svolgeranno l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, UeCoop e Unci, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto, 7-00807 Labriola, 7-00813 Polverini, 7-00815 Simonetti e 7-00826 Massimiliano Bernini, in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura. Sempre in tale ambito, mercoledì 4 novembre svolgeranno l'audizione informale dei rappresentanti dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) e l'audizione del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, mentre giovedì 5 novembre svolgeranno l'audizione informale dei rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 26/10/2015 at 07:50

agendaAl via una settimana intensa alla Camera per quanto riguarda le questioni agricole. A cominciare dalla tutela e valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare, per il quale è previsto l'avvio dell’esame

Martedì 27 ottobre, la Commissione svolgerà l'audizione informale di Giuseppe Silletti, commissario straordinario per l'emergenza legata alla diffusione della Xylella fastidiosa

Giovedì 29 ottobre, in sede referente, inizierà l'esame della proposta di legge recante disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare (C. 348-B Cenni, approvata dalla Camera e modificata dal Senato - Rel. Fiorio - PD).

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura, martedì 27 ottobre, proseguiranno l'esame del nuovo testo C. 2039 Governo e abb. recante Contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato ( rel. per la VIII Commissione Braga - PD, rel. per la XIII Commissione: Fiorio - PD).

Le Commissioni riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura, mercoledì 28 ottobre, svolgeranno l'audizione dei rappresentanti di INPS e INAIL, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto e 7-00807 Labriola in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 19/10/2015 at 12:03

agendaSi apre una settimana di lavori intensa in Commissione agricoltura della Camera. A partire dalle disposizioni in materia di agricoltura contadina,  per le quali inizia l'esame.

Lunedì 19 ottobre la Commissione svolgerà l'audizione informaledei rappresentanti dell'Associazione italiana allevatori (AIA), dei rappresentanti dell'Associazione nazionale dei centri di produzione genetica (Assogene), dell'Unione operatori di fecondazione artificiale animale (UOFAA), di Co.S.A.P.A.M. soc. coop a r.l., dell'Istituto interregionale per il miglioramento zootecnico (Intermizoo) S.p.A., di Semex Italia S.r.l. e di Inseme S.p.A., dei rappresentanti dell'Associazione nazionale allevatori frisona italiana (ANAFI), dell'Associazione nazionale allevatori specie bufalina (ANASB), del Consorzio di tutela del vitellone bianco dell'Appennino centrale e dell'Associazione nazionale allevatori dei bovini di razza piemontese (ANABORAPI), l'audizione dei rappresentanti del Sindacato italiano veterinari liberi professionisti (SIVeLP), del Sindacato italiano veterinari di medicina pubblica (SIVeMP) e del Collegio nazionale dei periti agrari e dei periti agrari laureati e dei rappresentanti dell'Associazione nazionale industriali distillatori di alcoli e di acquaviti (Assodistil), nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Mercoledì 21 ottobre, in sede referente, inizierà l'esame delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini e abb. - Rel. Zanin, PD).

Mercoledì 21 ottobre le Commissioni Riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura svolgeranno l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, UeCoop e Unci, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00769 Capozzolo, 7-00800 Zaccagnini, 7-00806 Rizzetto e 7-00807 Labriola in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 11/10/2015 at 22:11

agendaAl via una settimana di lavori in commissione Agricoltura della Camera, a partire dalle disposizioni in materia di agricoltura contadina, per il quale inizia l'esame.

Martedì 13 ottobre, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Associazione nazionale imprese agrofarmaci (Agrofarma) e dell'Istituto superiore per la ricerca ambientale (ISPRA), nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti, 7-00504 Gagnarli e 7-00622 Zaccagnini sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari.

Mercoledì 14, in sede di incontri con delegazioni di parlamenti stranieri, la Commissione incontrerà una delegazione di parlamentari componenti la IV Commissione (Pesca e acquacoltura) della Camera dei rappresentanti della Repubblica di Indonesia.

Quindi proseguirà discussione della risoluzione n. 7-00777 Sani, iniziative per il personale del Corpo forestale dello Stato.

Giovedì 15, in sede referente, inizierà l'esame delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini e abb. - Rel. Zanin, PD).

Giovedì 15 ottobre, le Commissioni Riunite XI Lavoro e XIII Agricoltura svolgeranno l'audizione informale di rappresentanti di FLAI-CGIL, FAI-CISL, UILA-UIL, UGL Agroalimentare e Confsal-FNA nell'ambito della discussione della risoluzione Capozzolo 7-00769, in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto del lavoro irregolare e del caporalato in agricoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 05/10/2015 at 11:59

agendaAl via una settimana intensa in commissione Agricoltura della Camera. A aprtire dalla Legge quadro sull’agricoltura contadina per la quale ha inizio l'esame.

La Commissione proseguirà la discussione della risoluzione n. 7-00777 Sani: Iniziative per il personale del Corpo forestale dello Stato.

In sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Sempre in sede referente, proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD) ed inizierà l'esame della proposta di legge recante legge quadro sull'agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini - Rel. Zanin, PD).

In sede consultiva, la Commissione inizierà l'esame del disegno di legge recante delega al Governo per l'attuazione della direttiva 2014/23/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, della direttiva 2014/24/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE e della direttiva 2014/25/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE (C. 3194 Governo, approvato dal Senato - Rel. Tentori, PD), per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente.

Infine, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA), nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 28/09/2015 at 11:44

agendaSi apre una settimana di lavori in Commissione Agricoltura della Camera.  A partire dagli interventi per il settore ittico, per il quale è previsto l'esame in comitato ristretto.

Martedì 29 settembre, la Commissione, in sede consultiva, inizierà l'esame, che proseguirà mercoledì 30, della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2015 (Doc. LVII, n. 3-bis - Rel. Romanini) per il parere da rendere alla V Commissione Bilancio.

A seguire inizierà discussione della risoluzione n. 7-00777 Sani, iniziative per il personale del Corpo forestale dello Stato.

Mercoledì 30 settembre, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e Unci, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti, 7-00504 Gagnarli e 7-00622 Zaccagnini sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari.

Giovedì 1° ottobre, svolgerà l'audizione informale dell'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA), nell'ambito dell'esame del disegno di legge (C. 3119 Governo, approvato dal Senato) recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura. Quindi, in sede referente, proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini, C. 1859 Oliverio e C. 2987 Dorina Bianchi - Rel. Terrosi - PD). Al termine, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso, C. 521 Oliverio e C. 1124 Caon - Rel. Luciano Agostini).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 21/09/2015 at 12:12

agendaSi apre un'altra settimana intensa per la Commissione Agricoltura della Camera. A partire dalle disposizioni per la promozione del settore ippico per le quali prosegue l’esame.

Nel corso della settimana la Commissione, in sede consultiva per il parere da rendere alla V Commissione Bilancio, inizierà l'esame congiunto dei seguenti provvedimenti: Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2014 (C. 3304 Governo, approvato dal Senato), Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l'anno finanziario 2015 (C. 3305 Governo, approvato dal Senato) e Tabella n. 12: Stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Rel. Dorina Bianchi, AP).

Inoltre, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

La Commissione svolgerà poi l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni del settore ittico Alleanza delle Cooperative (Agci Agrital-Pesca, Federcoopesca e Lega Pesca), Associazione Marinerie d'Italia e d'Europa, Associazione mediterranea acquacoltori (AMA), Associazione nazionale autonoma piccoli imprenditori della pesca (Anapi Pesca), Associazione piscicoltori italiani (Api), Federpesca, Impresa pesca-Coldiretti, Unicoop Pesca e UnciPesca, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Infine, in sede referente,la Commissione proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione del settore ippico (C. 753 Faenzi e abb. - Rel. Russo, FI-PdL).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 14/09/2015 at 12:05

agendaUna settimana di lavori intensi per la Commissione Agricoltura della Camera, A partire dalle deleghe al Governo per la promozione del settore agricolo, per cui c'è l'audizione delle organizzazioni sindacali

Mercoledì 16 settembre, in sede di comitato ristretto, la Commissione proseguirà l'esame in sede referente delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Giovedì 17 settembre, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali Confsal-FNA, FLAI-CGIL, FAI-CISL, UILA-UIL e UGL Agroalimentare, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Successivamente inizierà la discussione della risoluzione 7-00533 Bernini, in materia di coordinamento forestale.

Infine, proseguirà l'esame in sede referente delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione del settore ippico (C. 753 Faenzi e abb. - Rel. Russo, FI-PdL).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 02/08/2015 at 21:57

agendaAl via un'altra settimana di lavori in commissione Agricoltura della Camera, a partire dall'Agricoltura sociale, per la quale inizia l’esame in sede legislativa

Martedì 4 agosto la Commissione, in sede consultiva per il parere da rendere alla VIII Commissione Ambiente, inizierà l'esame del testo unificato recante delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale e coordinamento della protezione civile (C. 2607 Braga e abb. - Rel. Palma, PD).

Mercoledì 5 agosto, inizierà la discussione in sede legislativa della proposta di legge recante disposizioni in materia di agricoltura sociale (C. 303-760-903-1019-1020-B, approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato - rel. Zanin, PD) (subordinatamente all'effettiva assegnazione).

Successivamente proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni n. 7-00719 Oliverio, n. 7-00721 Schullian, n. 7-00727 Gallinella,n. 7-00732 Fedriga, n. 7-00735 Catanoso e n. 7-00737 Franco Bordo: Sull'etichettatura e sulla tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali.

Al termine la Commissione svolgerà le interrogazioni n. 5-06218 Catanoso: Sulla crisi del settore vivaistico determinatosi a seguito dell'infezione da Xylella fastidiosa e n. 5-06221 Cenni: Sull'utilizzo della graduatoria del concorso del 29 novembre 2011 del Corpo forestale dello Stato.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 26/07/2015 at 23:42

agendaSemplificazione, razionalizzazione e competitività del settore agricolo, audizioni
Martedì 28 luglio la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini, C. 1859 Oliverio e C. 2987 Dorina Bianchi - Rel. Terrosi, PD).

Mercoledì 29 luglio, la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediatasu questioni riguardanti il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Quindi procederà alla deliberazione di una proroga del termine per lo svolgimento dell'indagine conoscitiva sul settore zootecnico nazionale.

Poi la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni in materia di agricoltura sociale (C. 303-760-903-1019-1020-B, approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato - Rel. Zanin, PD), con prosecuzione giovedì 30.

Successivamente proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00719 Oliverio, 7-00721 Schullian, 7-00727 Gallinella, 7-00732 Fedriga, 7-00735 Catanoso e 7-00737 Franco Bordo (Sull'etichettatura e sulla tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali) e proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti, 7-00504 Gagnarli e 7-00622 Zaccagnini (Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari).

Giovedì 30 luglio, in sede referente, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione del settore ippico (C. 753 Faenzi e abb. - Rel. Russo) e proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini).

Al termine, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e Unci, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura.

Giovedì 30 luglio, le Commissioni Riunite VIII Ambiente, X Attività produttive, XIII Agricoltura e XIV Politiche dell'Unione europea della Camera, svolgeranno l'audizione del Viceministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, sugli sviluppi del negoziato per un Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership, TTIP) tra l'Unione europea e gli Stati Uniti d'America

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 20/07/2015 at 12:36

agendaSi apre una settimana intensa in Commissione agricoltura della Camera. A partire dall'etichettatura e tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali, per la quale è prevista la discussione di risoluzioni.

Martedì 21 luglio, la Commissione si riunirà per l'elezione del Presidente, dei Vicepresidenti e dei Segretari.

Al termine, la Commissione proseguirà in sede referente l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini, C. 1859 Oliverio e C. 2987 Dorina Bianchi - Rel. Terrosi, PD).

Mercoledì 22 luglio è prevista la deliberazione di una proroga del termine per lo svolgimento dell'indagine conoscitiva sul settore zootecnico nazionale, mentre nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), la Commissione svolgerà l'audizione dei rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome.

Quindi proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni: 7-00719 Oliverio, Sull'etichettatura e sulla tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali; 7-00721 Schullian, Sulla tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali e 7-00727 Gallinella, Sulla tutela delle produzioni lattiero-casearie nazionali.

Al termine, proseguirà, così come il giorno successivo, l'esame in sede consultiva delle abbinate proposte di legge recanti Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi e per un maggiore contrasto del fenomeno corruttivo, oltre che all'ordinamento penitenziario per l'effettività rieducativa della pena (C. 2798 Governo e abb. - Rel. Venittelli, PD).

Giovedì 23 luglio, svolgerà le seguenti interrogazioni: n. 5-05839 Oliverio, Sui danni causati da avversità atmosferiche verificatesi nel mese di giugno 2015 in Calabria e n. 5-05053 Tripiedi, Sul controllo dell'attività di pesca illegale nell'area del fiume Po.

Quindi la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni in materia di agricoltura sociale (C. 303-760-903-1019-1020-B, approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato - Rel. Zanin, PD).

Al termine, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Ente tutela pesca Friuli-Venezia Giulia, su questioni relative alla gestione della pesca sportiva in ambienti naturali ed artificiali.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 06/07/2015 at 15:48

agendaAl via una settimana di lavori intensa in commissione Agricoltura della Camera, a partire dalle Deleghe al Governo sulla semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, per le quali prosegue l’esame

Nel corso della settimana, la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame della proposta di nomina del dottor Paolo Carrà a presidente dell'Ente nazionale risi (nomina n. 46 - Rel. Sani - PD). Successivamente, inizierà, in sede consultiva,l'esame del disegno di legge di Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e la Georgia, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2014 (C. 3131 Governo - Rel. Prina - PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri.

In sede referente, proseguirà l'esame del disegno di legge recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio - PD); del testo unificato delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini, C. 1859 Oliverio e C. 2987 Dorina Bianchi - Rel. Terrosi - PD) e l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso, C. 521 Oliverio e C. 1124 Caon - Rel. Luciano Agostini - PD).

La Commissione proseguirà inoltre la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00666 Benedetti e 7-00681 Venittelli, su iniziative relative al fermo pesca biologico. Infine, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti del Consiglio di amministrazione del SIN, Sistema informatico nazionale per lo sviluppo dell'agricoltura, nell'ambito dell'esame della risoluzione n. 7-00497 Gallinella, sulle competenze e sulle funzioni svolte dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA).

Mercoledì 8 luglio, la Commissione si riunirà per il rinnovo della propria composizione e del proprio Ufficio di Presidenza e procederà all'elezione del Presidente, dei Vicepresidenti e dei Segretari.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 29/06/2015 at 03:01

agendaSi apre un'altra settimana intensa per i lavori "agricoli" alla Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico, per i quali prosegue l’esame.

Martedì 30 giugno la Commissione proseguirà, in sede consultiva,l'esame della Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, con Allegati, fatto a Bruxelles il 6 ottobre 2010 (C. 3055 Governo, approvato dal Senato - Rel. Tentori, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri.

Mercoledì 1° luglio la Commissione, in sede referente, inizierà l'esame del disegno di legge recante Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Al termine, la Commissione inizierà l'esame, in sede di atti del Governo, della proposta di nomina del dottor Paolo Carrà a presidente dell'Ente nazionale risi (Nomina n. 46 - Rel. Sani, PD).

Giovedì 2 luglio la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Al termine, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00666 Benedetti e 7-00681 Venittelli, su iniziative relative al fermo pesca biologico.

 

Successivamente, la Commissione proseguirà l'esame in sede referente del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD) e l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 22/06/2015 at 12:19

agendaSi apre una settimana intensa per i lavori parlamentari relativi all'agricoltura e all'agroalimentare. A partire dall'audizione del Sottosegretario all’Agricoltura sulla situazione del settore ippico.

Martedì 23 giugno, la Commissione inizierà, in sede consultiva, l'esame del disegno di legge di conversione del decreto-legge 21 maggio 2015, n. 65, recante Disposizioni urgenti in materia di pensioni, di ammortizzatori sociali e di garanzie TFR (C. 3134 Governo - Rel. Venittelli, PD), per il parere da rendere alla XI Commissione Lavoro.

Successivamente, e nella giornata successiva, la Commissione proseguirà, in sede consultiva, l'esame del disegno di legge recante Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (C. 3098 Governo, approvato dal Senato - Rel. Fiorio, PD), per il parere da rendere alla I Commissione Affari costituzionali.

Al termine, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni del settore ittico Alleanza delle Cooperative (Agci Agrital-Pesca, Federcoopesca e Lega Pesca), Associazione Marinerie d'Italia e d'Europa, Associazione nazionale autonoma piccoli imprenditori della pesca (Anapi Pesca), Federpesca, Impresa pesca-Coldiretti, UeCoop, Unci Pesca e Unicoop Pesca, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni n. 7-00666 Benedetti e 7-00681 Venittelli, su Iniziative relative al fermo pesca biologico.

Giovedì 25 giugno, la Commissione svolgerà l'audizione del Sottosegretario di Stato per le politiche agricole alimentari e forestali, Giuseppe Castiglione, sulla situazione del settore ippico.

Quindi la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD) e l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 15/06/2015 at 02:15

agendaSi apre una settimana intensa alla Camera, a partire dal rilancio dei settori agricoli in crisi, per il quale inizia l’esame in comitato dei nove
Lunedì 15 giugno, la Commissione inizierà l'esame in sede di comitato dei nove del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 5 maggio 2015, n. 51, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (C. 3104-A Governo - Rel. Sani, PD). L'esame proseguirà nella giornata seguente.

Martedì 16 giugno, in sede consultiva, la Commissione proseguirà l'esame congiunto per il parere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea del disegno di legge recante Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2014 (C. 3123 Governo, approvato dal Senato - Rel. Taricco, PD) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea, riferita all'anno 2014 (Doc. LXXXVII, n. 3 - Rel. Taricco, PD), mentre per il parere alla I Commissione Affari costituzionali proseguirà l'esame del disegno di legge recante deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (C. 3098 Governo, approvato dal Senato - Rel. Fiorio, PD). L'esame di quest'ultimo proseguirà anche il giorno seguente.

Giovedì 18 giugno, in sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2015 - Un nuovo inizio (COM(2014)910), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2015 (Doc. LXXXVII- bis, n. 3) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1° luglio 2014 - 31 dicembre 2015) elaborato dalle future presidenze italiana, lettone e lussemburghese (10948/1/14), per il parere da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea (Rel. Taricco, PD).

Infine, inizierà la discussione della risoluzione n. 7-00632 Oliverio: Iniziative per la stabilizzazione del personale operario impiegato dal Corpo forestale dello Stato e delle risoluzioni n. 7-00666 Benedetti e 7-00681 Venittelli: Iniziative relative al fermo pesca biologico.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 08/06/2015 at 11:13

agendaSi apre una settimana intensa per la commissione Agricoltura della Camera. A parire dall'esame delle norme per il rilancio dei settori agricoli in crisi.

Lunedì 8 giugno, la Commissione proseguirà, in sede referente, l'esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 5 maggio 2015, n. 51, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (C. 3104 Governo - Rel. Sani - PD). L'esame del provvedimento proseguirà martedì 9 e mercoledì 10 giugno.

Successivamente, inizierà, in sede consultiva, l'esame congiunto, che poi proseguirà giovedì 11 giugno, del disegno di legge Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2014 (C. 3123 Governo, approvato dal Senato - Rel. Taricco - PD) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea, riferita all'anno 2014 (Doc. LXXXVII, n. 3 - Rel. Taricco - PD), per il parere da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea. Sempre in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge di Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e la Moldova, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2014 (C. 3027 Governo - Rel. Prina - PD) e del disegno di legge di Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e l'Ucraina, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2014 (C. 3053 Governo - Rel. Prina - PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri; l'esame dei provvedimenti proseguirà mercoledì 10 giugno.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 25/05/2015 at 10:20

agendaConvocazione della XIII Commissione (Agricoltura) Martedì 26 maggio 2015

Il termine per la presentazione degli emendamenti al disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 5 maggio 2015, n. 51, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (C. 3104 Governo), è fissato per martedì 26 maggio 2015, alle ore 9

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 18/05/2015 at 07:45

agendaSi apre un altra settimana intensa per i lavori agricoli alla Camera. A partire dal rilancio dei settori agricoli in crisi, esame e svolgimento di audizione.

Martedì 19 maggio, la Commissione proseguirà l'esame in sede referente del disegno di legge di conversione del DL n. 51, del 5 maggio 2015 recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (C. 3104 Governo - Rel. Sani, PD).

Nell'ambito dell'esame di tale provvedimento, la Commissione svolgerà un programma di audizioni informali: martedì 19 maggio, dei rappresentanti di Assolatte, Federalimentare, Federdistribuzione, Associazione nazionale cooperative di consumatori (ANCC-COOP) e Associazione nazionale cooperative tra dettaglianti (ANCD-CONAD); mercoledì 20 maggio, dei rappresentanti dell'Associazione nazionale condifesa ASNACODI, dei rappresentanti di FEDER.D.O.P. Olio, Unione nazionale tra le associazioni di produttori di olive (Unaprol), Consorzio nazionale olivicoltori (CNO), Associazione italiana frantoiani oleari (AIFO) e Unasco e dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali Confsal-FNA, FLAI-CGIL, FAI-CISL, UILA-UIL e UGL Agroalimentare; giovedì 21 maggio dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e Unci e l'audizione del Capo Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale, e del Capo Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 11/05/2015 at 12:36

agendaSi apre una settimana di lavori intensa per la Commissione Agricoltura della Camera, a partire dalle disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, per cui è previsto l'avvio dell’esame.

Martedì 12, la Commissione, in sede referente, inizierà l'esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 5 maggio 2015, n. 51, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (C. 3104 Governo - Rel. Sani - PD) il cui esame proseguirà anche mercoledì 13 e giovedì 14.

Sempre martedì proseguirà, in sede consultiva, l'esame congiunto del disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea relativa all'anno 2013 (Doc. LXXXVII, n. 2) (Rel. Taricco - PD), ai fini della relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea e proseguirà l'esame del disegno di legge recante Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti (C. 2944 Governo e abbinate - Rel. Zanin - PD), per il parere da rendere alla VII Commissione Cultura.

In sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2015 - Un nuovo inizio (COM(2014)910 final), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2015 (Doc. LXXXVII- bis, n. 3) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1° luglio 2014 - 31 dicembre 2015) elaborato dalle future presidenze italiana, lettone e lussemburghese (10948/1/14), per il parere da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea (Rel. Taricco - PD).

Mercoledì 13, la Commissione, in sede consultiva, inizierà l'esame della ratifica ed esecuzione dell'Accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, con Allegati, fatto a Bruxelles il 6 ottobre 2010 (C. 3055 Governo, approvato dal Senato - Rel. Tentori - PD), che proseguirà giovedì 14, per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri. Svolgerà, poi, l'audizione informale del commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CRA), su questioni concernenti l'organizzazione del settore della ricerca in agricoltura.

Giovedì 14, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio - PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 04/05/2015 at 09:08

agendaAl via una settimana intensa per la commissione Agricoltura della Camera. A partire dall'attività consultiva su atti concernenti l’Unione europea.

Martedì 5 maggio, la Commissione proseguirà, in sede consultiva, l'esame congiunto del disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea relativa all'anno 2013 (Doc. LXXXVII, n. 2) (Rel. Taricco, PD), ai fini della relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea e inizierà, in sede consultiva, l'esame del disegno di legge recante Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti (C. 2944 Governo e abbinate - Rel. Zanin, PD), per il parere da rendere alla VII Commissione Cultura. L'esame proseguirà mercoledì 6 maggio.

Successivamente, la Commissione, in sede di atti dell'Unione europea, inizierà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2015 - Un nuovo inizio (COM(2014)910 final), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2015 (Doc. LXXXVII- bis, n. 3) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1° luglio 2014 - 31 dicembre 2015) elaborato dalle future presidenze italiana, lettone e lussemburghese (10948/1/14), per il parere da rendere alla XIV Commissione (Rel. Taricco, PD). L'esame proseguirà mercoledì 6 maggio.

Al termine, la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione 7-00487 Cenni (Sulla trasposizione in protocollo internazionale e in sede nazionale delle risultanze dell'EXPO 2015); proseguirà la discussione della risoluzione 7-00611 Venittelli (Misure per il rilancio della pesca del tonno) e inizierà la discussione della risoluzione 7-00409 Catanoso (Misure per il rilancio della pesca del tonno); proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti e 7-00622 Zaccagnini (Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari) e inizierà la discussione della risoluzione 7-00504 Gagnarli (Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari); infine proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00625 Mongiello e 7-00645 L'Abbate (Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale) e inizierà la discussione della risoluzione 7-00661 Zaccagnini (Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale).

Mercoledì 6 maggio, la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali.

Successivamente, la Commissione inizierà, in sede consultiva, l'esame degli emendamenti al disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo - Rel. Taricco, PD), ai fini del parere da rendere alla XIV Commissione.

Infine, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti della Società italiana di economia agraria, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00625 Mongiello e 7-00645 L'Abbate, recanti Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 26/04/2015 at 21:11

agendaSi apre una settimana intensa per i lavori "agricoli" alla Camera. A partire dall'audizione del direttore dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA)

Mercoledì 29 aprile, la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Al termine, la Commissione proseguirà, in sede consultiva, l'esame congiunto del disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea relativa all'anno 2013 (Doc. LXXXVII, n. 2) (Rel. Taricco, PD), ai fini della relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea.

Successivamente, la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione 7-00487 Cenni, Sulla trasposizione in protocollo internazionale e in sede nazionale delle risultanze dell'EXPO 2015 e la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00625 Mongiello e 7-00645 L'Abbate, Sulle iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale. Quindi inizierà la discussione della risoluzione 7-00661 Zaccagnini, Sulle iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale. In seguito, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti e 7-00622 Zaccagnini, Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari e inizierà la discussione della risoluzione 7-00504 Gagnarli, Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari.

Successivamente, nell'ambito dell'esame del testo unificato delle proposte di legge C. 338 Catanoso, C. 339 Catanoso, C. 521 Oliverio e C. 1124 Caon, recanti interventi per il settore ittico, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali Confsal Pesca, FLAI-CGIL, FAI-CISL, UILA-UIL e UGL Agroalimentare.

Giovedì 30 aprile, la Commissione, in sede di atti dell'Unione europea, inizierà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2015 - Un nuovo inizio (COM(2014)910 final), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2015 (Doc. LXXXVII-bis, n. 3) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1° luglio 2014 - 31 dicembre 2015) elaborato dalle future presidenze italiana, lettone e lussemburghese (10948/1/14) (Rel. Taricco, PD), per il parere da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea.

In seguito, la Commissione svolgerà l'audizione informale del direttore dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA), nell'ambito dell'esame della risoluzione 7-00497 Gallinella, Sulle competenze e sulle funzioni svolte dall'AGEA.

Al termine, la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 20/04/2015 at 07:32
agendaSi apre una settimana intensa in Commissione Agricoltura della Camera per l'agroalimentare nterventi, a partire dal settore ittico, per il quale sono previste audizioni.

Nella giornata di mercoledì 22 aprile, la Commissione proseguirà l'esame in sede consultiva del Documento di economia e finanza 2015 (Doc. LVII, n. 3 e allegati - Rel. Cova, PD), per il parere da rendere alla V Commissione.

Successivamente, la Commissione proseguirà, in sede consultiva, l'esame congiunto del disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea relativa all'anno 2013 (Doc. LXXXVII, n. 2 - Rel. Taricco, PD), ai fini della relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea.

A seguire, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-01911 Lupo: Sulla filiera nazionale del legno e 5-04590 Vallascas: Sulla pesca del tonno rosso.

Successivamente, in sede di atti dell'Unione europea, inizierà l'esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2015 - Un nuovo inizio (COM(2014)910), della Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea riferita all'anno 2015 (Doc. LXXXVII- bis, n. 3) e del Programma di diciotto mesi del Consiglio dell'Unione europea (1° luglio 2014 - 31 dicembre 2015) elaborato dalle future presidenze italiana, lettone e lussemburghese (10948/1/14), per il parere da rendere alla XIV Commissione (Rel. Taricco, PD).

Al termine, la Commissione svolgerà l'audizione dei rappresentanti delle organizzazioni Arci Pesca FISA - Federazione italiana sport e ambiente, Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee (FIPSAS), Sezione italiana della Federazione europea dei pescatori sportivi in mare (EFSA Italia) e Unione nazionale EnalCaccia pesca e tiro, nell'ambito dell'esame del testo unificato delle proposte di legge C. 338 Catanoso e abb. recanti interventi per il settore ittico.

Giovedì 23 aprile, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00625 Mongiello e 7-00645 L'Abbate: Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale; 7-00246 Zaccagnini, 7-00284 L'Abbate, 7-00435 Benedetti e 7-00622 Zaccagnini: Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari; infine, inizierà la discussione della risoluzione 7-00504 Gagnarli: Sulla normativa e sull'uso dei prodotti fitosanitari.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 13/04/2015 at 11:08

agendaSi apre una settimana intensa per il settore agricolo alla Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico, per il quale sono previste audizioni.

Martedì 14 aprile e i giorni successivi, la Commissione proseguirà, in sede consultiva, l'esame congiunto del disegno di legge Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014 (C. 2977 Governo) e della Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea relativa all'anno 2013 (Doc. LXXXVII, n. 2 - Rel. Taricco, PD), ai fini della relazione da rendere alla XIV Commissione Politiche dell'Unione europea.

Mercoledì 15 aprile svolgerà l'audizione informale, nell'ambito dell'esame del testo unificato delle proposte di legge C. 338 Catanoso e abb., recanti Interventi per il settore ittico, dei rappresentanti delle organizzazioni del settore ittico: Alleanza delle Cooperative (Agci Agrital-Pesca, Federcoopesca e Lega Pesca), Associazione Marinerie d'Italia e d'Europa, Associazione mediterranea acquacoltori (AMA), Associazione nazionale autonoma piccoli imprenditori della pesca (Anapi Pesca), Associazione piscicoltori italiani (Api), Federpesca, Impresa pesca-Coldiretti, UeCoop, Unicoop Pesca e UnciPesca.

Al termine, la Commissione, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio, PD).

Nella giornata di martedì 14 aprile 2015, le Commissioni V Bilancio e VIII Ambiente riunite in comitato ristretto, proseguiranno l'esame del testo unificato C. 65 e abb.: Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali nonché deleghe al Governo per la riforma del sistema di governo delle medesime aree e per l'introduzione di sistemi di remunerazione dei servizi ambientali, e disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici (rel. per la V Comm.: Misiani, PD; rel. per la VIII Comm.: Borghi e Tino Iannuzzi, PD)

Giovedì 16 aprile, le Commissioni riunite VIII Ambiente, XII Affari sociali e XIII Agricoltura, svolgeranno l'audizione del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, sulla stesura della "Carta di Milano", con particolare riferimento ai temi della produzione agricola, della sostenibilità ambientale e della sicurezza alimentare.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 30/03/2015 at 03:11

agendaSi apre una settimana intensa per la Commissione Agricoltura della Camera. A partire dagli interventi per il settore ittico per i quali si avvia l’esame del testo unificato.

Martedì 31 marzo, la Commissione, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00588 Oliverio, 7-00606 Rostellato e 7-00607 Gallinella sulle iniziative per il sostegno del settore del latte, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CRA) e dei rappresentanti dell'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA).

Quindi, la Commissione, in sede referente, inizierà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso, C. 521 Oliverio e C. 1124 Caon - Rel. Luciano Agostini - PD). Al termine, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge: disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio - Rel. Fiorio - PD).

Mercoledì 1° aprile, la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione 7-00625 Mongiello, Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale. Quindi, nell'ambito della discussione della risoluzione 7-00625 Mongiello, svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti di FEDER.D.O.P. Olio, Unione nazionale tra le associazioni di produttori di olive (Unaprol), Consorzio nazionale olivicoltori (CNO), Associazione Italiana Frantoiani Oleari (AIFO), Unasco e dei rappresentanti della Società di ortoflorofrutticoltura italiana (SOI).

In sede referente, inizierà l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini e C. 1859 Oliverio - Rel. Terrosi - PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 23/03/2015 at 06:04

agendaSi apre un'altra settimana intensa per la Camera, a partire dalle iniziative per il sostegno del settore del latte per le quali sono previste la discussione di risoluzioni e le audizioni in materia.

Martedì 24 marzo la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD) e delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD).

Mercoledì 25 marzo la Commissione inizierà la discussione della risoluzione 7-00617 Cenni, Iniziative in materia di educazione alimentare per l'infanzia e proseguirà la discussione della risoluzione 7-00625 Mongiello, Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale.

Al termine, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

Successivamente, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00588 Oliverio, 7-00606 Rostellato e 7-00607 Gallinella, Sulle iniziative per il sostegno del settore del latte. Al termine, la Commissione proseguirà la discussione congiunta di tali risoluzioni.

Giovedì 26 marzo la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD).

Quindi, la Commissione, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul sistema di finanziamento delle imprese agricole, svolgerà l'audizione dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e Unci.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 09/03/2015 at 00:50

agendaSi apre una settimana intensa per la commissione Agricoltura della Camera, a partire dalle iniziative per il sostegno del settore del latte: audizioni di organizzazioni agricole
Mercoledì 11 marzo la Commissione, in sede consultiva, proseguirà l'esame del decreto legge 4/2015, recante Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale (C. 2915 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD), che proseguirà nella giornata di giovedì 12 marzo.

Quindi la Commissione procederà alla deliberazione di una proroga del termine per lo svolgimento dell'indagine conoscitiva sul finanziamento delle imprese agricole.

Al termine la Commissione svolgerà le audizioni informali dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e Unci, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00588 Oliverio, 7-00606 Rostellato e 7-00607 Gallinella, Sulle iniziative per il sostegno del settore del latte.

Giovedì 12 marzo la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), svolgerà l'audizione dei rappresentanti della Campagna Stop TTIP, dell'Associazione Fairwatch e di Slow Food.

Infine la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e C. 339 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD), nonché delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD) e delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 01/03/2015 at 19:07

agendaSi apre una settimana di lavori intensi per la commissione Agricoltura della Camera, a partire dall'audizione del Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

Martedì 3 marzo la Commissione inizierà l'esame in sede consultiva, per il parere alla Commissione VI Finanze, del disegno di legge di conversione, con modificazioni, del DL n. 4 /2015, recante misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale (C. 2915 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Successivamente, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-03118 Mongiello: eccezionali avversità atmosferiche verificatesi in Puglia nel mese di luglio 2014; 5-03820 Gelli: eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nella provincia di Grosseto nel mese di ottobre 2014; 5-04507 Caon: normativa europea relativa a prodotti ittici.

A seguire, la Commissione inizierà la discussione della risoluzione 7-00487 Cenni: trasposizione in protocollo internazionale e in sede nazionale delle risultanze dell'EXPO 2015.

Al termine, la Commissione proseguirà l'esame in sede di comitato ristretto delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD) e delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.c - Rel. Terrosi, PD). Inoltre proseguirà la discussione delle risoluzioni 7-00505 Palma e 7-00558 Parentela: Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi".

Mercoledì 4 marzo, la Commissione svolgerà le audizioni del Presidente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato e dei rappresentanti di Federalimentare, Federdistribuzione, Associazione nazionale cooperative di consumatori (ANCC-COOP) e Associazione nazionale cooperative tra dettaglianti (ANCD-CONAD), nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00588 Oliverio, 7-00606 Rostellato e 7-00607 Gallinella, sulle iniziative per il sostegno del settore del latte.

Giovedì 5 marzo la Commissione, in sede consultiva, proseguirà l'esame in sede consultiva, per il parere alla Commissione VI Finanze, del disegno di legge di conversione, con modificazioni, del DL n. 4 /2015, recante misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale (C. 2915 Governo, approvato dal Senato - Rel. Oliverio, PD).

Al termine, la Commissione proseguirà l'esame in sede di comitato ristretto delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD) e delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.c - Rel. Terrosi, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 23/02/2015 at 11:30

Si apre una settimana di lavori intensi per la commissione Agricoltura di Montecitorio, a partire dagli interventi per il settore ittico all'esame esame del Comitato ristretto.

agendaMartedì 24 febbraio la Commissione proseguirà la discussione delle risoluzioni 7-00505 Palma e 7-00558 Parentela: Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi".

In seguito, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-02092 Gallinella, Iniziative per assicurare la migliore funzionalità del mercato delle sementi e degli agro farmaci, 5-03656 Ribaudo, Iniziative da intraprendere per assicurare la regolare funzionalità dell'Associazione regionale allevatori della Sicilia (ARAS) e 5-04469 Amoddio, Iniziative di sostegno a coltivatori e aziende agricole della provincia di Siracusa per i danni subiti a causa di eccezionali eventi atmosferici.

Mercoledì 25 febbraio la Commissione inizierà la discussione della risoluzione 7-00497 Gallinella Sulle competenze e sulle funzioni svolte da AGEA e della risoluzione 7-00588 Oliverio, Iniziative per il sostegno del prezzo del latte.

Quindi, la Commissione procederà alla deliberazione su una proposta di indagine conoscitiva sulla organizzazione della filiera zootecnica italiana.

Giovedì 26 febbraio la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD), nonché delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 15/02/2015 at 23:45

agendaSi apre una settimana intensa alla Camera, a partire dalla Filiera zootecnica italiana per cui si prevede la deliberazione su una proposta di indagine conoscitiva.

Martedì 17 febbraio, la Commissione proseguirà la discussione delle risoluzioni 7-00505 Palma e 7-00558 Parentela sulle Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi"

.Inoltre svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-02092 Gallinella: Iniziative per assicurare la migliore funzionalità del mercato delle sementi e degli agro farmaci; 5-03656 Ribaudo: Iniziative da intraprendere per assicurare la regolare funzionalità dell'Associazione regionale allevatori della Sicilia (ARAS); 5-04469 Amoddio: Iniziative di sostegno a coltivatori e aziende agricole della provincia di Siracusa per i danni subiti a causa di eccezionali eventi atmosferici.

Mercoledì 18 febbraio la Commissione inizierà la discussione delle risoluzioni 7-00497 Gallinella: Sulle competenze e sulle funzioni svolte da AGEA e 7-00588 Oliverio: Sulle iniziative per il sostegno del prezzo del latte.

Quindi, la Commissione procederà alla deliberazione su una proposta di indagine conoscitiva sulla organizzazione della filiera zootecnica italiana.

Giovedì 19 febbraio la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD) nonché delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 09/02/2015 at 12:11

agendaSi apre una settimana intensa alla Camera per l'agricoltura e l'agroalimentare. A partire dalla valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta per cui prosegue l’esame in Commissione.

Martedì 10 febbraio, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb. - Rel. Mongiello, PD).

Mercoledì 11 febbraio, la Commissione proseguirà la discussione delle risoluzioni 7-00505 Palma e 7-00558 Parentela Sulle iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi". Inizierà altresì la discussione della risoluzione 7-00497 Gallinella Sulle competenze e sulle funzioni svolte da AGEA e della risoluzione 7-00588 Oliverio Sulle iniziative per il sostegno del prezzo del latte.

In seguito, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-02092 Gallinella Sulle iniziative per assicurare la migliore funzionalità del mercato delle sementi e degli agro farmaci, 5-03656 Ribaudo Sulle iniziative da intraprendere per assicurare la regolare funzionalità dell'Associazione regionale allevatori della Sicilia (ARAS) e 5-04469 Amoddio Sulle iniziative di sostegno a coltivatori e aziende agricole della provincia di Siracusa per i danni subiti a causa di eccezionali eventi atmosferici.

Al termine, la Commissione procederà alla deliberazione su una proposta di indagine conoscitiva sulla organizzazione della filiera zootecnica italiana.

Giovedì 12 febbraio, la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 26/01/2015 at 11:20

agendaSi apre una settimana di lavori per la Commissione Agricoltura della Camera dei deputati, a partire dal DL “proroga termini”, per cui prosegue l’esame per il parere.

Nelle giornate di martedì 27 e mercoledì 28 gennaio la Commissione, in sede consultiva ai fini del parere alle Commissioni riunite I Affari costituzionali e V Bilancio, proseguirà l'esame del disegno di legge di conversione in legge del DL n. 192/2014, recante Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 2803 Governo - Rel. Taricco, PD).

Successivamente la Commissione, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.- Rel. Terrosi, PD).

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 12/01/2015 at 11:17

agendaSi riaprono a pieno regime i lavori della Commissione Agricoltura della Camera, a partire dall'indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano del “TTIP”.

Martedì 13 gennaio, la Commissione, in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 2803 Governo - Rel. Taricco, PD), per il parere da rendere alle Commissioni riunite I Affari costituzionali e V Bilancio.

Mercoledì 14, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti della Filiera agricola italiana (FAGRI) e dell'Associazione nazionale allevatori bovini italiani carne (Anabic), nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00485 Gallinella e 7-00531 Oliverio Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale. Quindi svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti del Sindacato italiano veterinari liberi professionisti (SIVeLP), del Sindacato italiano veterinari medicina pubblica (SIVeMP) e della Federazione italiana dei movimenti agricoli (FIMA), nell'ambito dell'esame della proposta di legge C. 1768 Fiorio, recante Disposizioni per lo sviluppo di nuove forme contrattuali nella filiera agroindustriale dell'allevamento e per il riequilibrio dei rapporti tra soccidario e soccidante. Al termine, la Commissione, in sede consultiva, proseguirà l'esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 2803 Governo - Rel. Taricco), per il parere da rendere alle Commissioni riunite I e V.

Giovedì 15, la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

In seguito, la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), svolgerà l'audizione dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e UNCI e dei rappresentanti di Federalimentare.

Venerdì 16 gennaio, le Commissioni Riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura, in sede di Comitato ristretto, proseguiranno l'esame delle proposte di legge C. 2039 Governo e abb., in materia di Valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (Rel. per l'VIII Commissione Braga, PD; Rel. per la XIII Commissione Fiorio, PD). Successivamente, le Commissioni Riunite proseguiranno l'esame delle medesime proposte di legge in sede referente.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 22/12/2014 at 11:30

agendaSettimana corta pre natalizia alla Camera. In Commissione Agricoltura si esaminerà il regime fiscale in relazione ai rapporti con Taiwan.

Lunedì 22 dicembre la Commissione, in sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge del Governo: Norme recanti regime fiscale speciale in relazione ai rapporti con il territorio di Taiwan (C. 2753 Governo, approvato dal Senato - Rel. Sani, PD), per il parere da rendere alle Commissione riunite III Affari esteri e VI Finanze.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 15/12/2014 at 00:50

agendaSi apre una settimana intesa per la Camera sui temi agricoli. A partire dalle audizioni dei rappresentanti delle organizzazioni agricole.

Martedì 16 dicembre la Commissione in sede di comitato ristretto proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD) e delle proposte di legge recanti norme per la salvaguardia dei castagneti (C. 475 Oliverio e abb. - Rel. Antezza, PD).

Mercoledì 17 dicembre la Commissione, in sede di comitato dei nove, proseguirà l'esame degli emendamenti della proposta di legge recante Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (C. 348-A e abb - Rel. Fiorio, PD).

Successivamente la Commissione, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD), delle proposte di legge recanti norme per la salvaguardia dei castagneti (C. 475 Oliverio e abb. - Rel. Antezza, PD) nonché delle proposte di legge recanti norme in materia di raccolta, coltivazione e commercio dei tartufi freschi o conservati destinati al consumo (C. 898 Faenzi e abb. - Rel. Carra, PD).

Giovedì 18 dicembre si svolgeranno interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Successivamente, proseguirà la discussione della risoluzione 7-00505 Palma: Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi", inizierà la discussione della risoluzione 7-00309 Franco Bordo: Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi", proseguirà la discussione della risoluzione 7-00485 Gallinella: Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale e inizierà la discussione della risoluzione 7-00531 Oliverio: Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale.

 

Al termine, la Commissione svolgerà le audizioni dei rappresentanti delle organizzazioni agricole Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Alleanza delle cooperative italiane), Coldiretti, Copagri, UeCoop e UNCI nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00485 Gallinella e 7-00531 Oliverio sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale, dell'esame della proposta di legge C. 1768 Fiorio, recante disposizioni per lo sviluppo di nuove forme contrattuali nella filiera agroindustriale dell'allevamento e per il riequilibrio dei rapporti tra soccidario e soccidante, e dell'esame delle proposte di legge C. 301 Fiorio e abb. recanti modifiche al decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 102, in materia di disciplina delle organizzazioni di produttori nel settore agricolo.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 08/12/2014 at 16:38

agendaAncora una settimana intensa alla Camera per l'agricoltura e l'agroalimentare, a partire dalla tutela e valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare per la quale prosegue l’esame.

Martedì 9 dicembre la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del nuovo testo delle proposte di legge recanti Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (C. 348 Cenni e abb. - Rel. Fiorio, PD).

Quindi la Commissione inizierà, in sede consultiva per il parere alla I Commissione Affari costituzionali, l'esame dei progetti di legge costituzionali in materia di Revisione della parte seconda della Costituzione (C. 2613 cost. Governo, approvato dal Senato, adottato come testo base nell'ambito dei progetti di legge C. 8 cost. ed abb. - Rel. Catania, SCiP), che proseguirà nella giornata di mercoledì 10 dicembre.

Al termine la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l'esame dello schema di decreto ministeriale concernente il Riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per l'anno 2014, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi (Atto n. 122 - Rel. Romanini, PD), che proseguirà nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 dicembre.

Giovedì 11 dicembre, la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), svolgerà l'audizione di Paolo De Castro, relatore permanente per i profili di competenza agricola dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP) Parlamento europeo.

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura, in sede di Comitato ristretto, proseguiranno l'esame del testo in materia di Legge quadro in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (C. 2039 Governo e abb. - Rel. per la VIII Commissione Braga, PD; Rel. per la XIII Commissione Fiorio, PD).

 

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 01/12/2014 at 01:32

agendaSi apre un'altra settimana intensa per l'agricoltura e l'agrolimentare e la pesca alla Camera. A partire dal Piano d'azione per la produzione biologica nell’Ue per il quale prosegue l’esame.

Mercoledì 3 dicembre, la Commissione svolgerà le interrogazioni 5-03471 L'Abbate: Sulle metodologie di contrasto della Xylella fastidiosa degli ulivi in Puglia, e 5-04098 Zaccagnini: Sul contrasto alla diffusione del parassita delle api Aethina tumida in Calabria.

Successivamente, in sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto della Comunicazione della Commissione europea - Piano d'azione per il futuro della produzione biologica nell'Unione europea (COM(2014)179) e della Proposta di regolamento dell'Unione europea relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici (COM(2014)180) (Rel. Terrosi, PD).

Giovedì 4 dicembre, in sede di atti del Governo, la Commissione inizierà l'esame dello Schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per l'anno 2014, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi (atto n. 122 - rel. Romanini, PD).

Successivamente, la Commissione, in sede di comitato ristretto, inizierà l'esame delle proposte di legge recanti modifiche al decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 102, in materia di disciplina delle organizzazioni di produttori nel settore agricolo (C. 301 Fiorio e abb. - Rel. Sani, PD), e proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 Catanoso e abbinate - Rel. Luciano Agostini, PD) nonchè delle proposte di legge recanti norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abbinate - Rel. Mongiello, PD).

COMMISSIONI RIUNITE

Audizione del Ministro dell’ambiente, Gianluca Galletti e del Ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina

Martedì 2 dicembre, le Commissioni Riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura della Camera svolgeranno l'audizione del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gianluca Galletti, e del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, nell'ambito dell'esame in sede referente del progetto di Legge quadro in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (C. 2039 Governo e abb.).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 24/11/2014 at 11:39

agendaSi apre ancora una settimana intensa alla Camera per il settore agricolo ed agroalimentare. A partire dall'audizione del Vice Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda sul TTIP.

Martedì 25 novembre, nell'ambito dell'esame congiunto delle risoluzioni n. 7-00450 Zanin, n. 7-00500 Caon, n. 7-00521 Gagnarli e n. 7-00527 Franco Bordo, Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CE, in materia di inquinamento da nitrati, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dell'Istituto superiore per la ricerca ambientale (ISPRA) e del dottor Giuseppe Blasi, Capo del Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale.

Mercoledì 26 novembre, in sede di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), svolgerà l'audizione del Vice Ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda.

Successivamente, in sede di atti dell'Unione europea, proseguirà l'esame congiunto della Proposta di regolamento dell'Unione europea relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici (COM(2014) 180 final) e della Comunicazione della Commissione europea - Piano d'azione per il futuro della produzione biologica nell'Unione europea (COM(2014) 179 final) (Rel. Terrosi, PD).

A seguire, la Commissione svolgerà l'audizione informale dell'assessore all'agricoltura della regione Lombardia, nell'ambito dell'esame congiunto delle risoluzioni n. 7-00450 Zanin, n. 7-00500 Caon, n. 7-00521 Gagnarli e n. 7-00527 Franco Bordo, Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CE, in materia di inquinamento da nitrati.

Al termine, svolgerà l'audizione informale del dottor Luca Bianchi, Capo del Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca, nell'ambito dell'esame delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb. - Rel. Terrosi, PD).

Giovedì 27 novembre, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00450 Zanin, 7-00500 Caon, 7-00521 Gagnarli e 7-00527 Franco Bordo Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CEE, in materia di inquinamento da nitrati e inizierà la discussione della risoluzione 7-00505 Palma, Iniziative di sostegno al settore agricolo nel territorio denominato "Terra dei fuochi".

In seguito, la Commissione in sede di indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015, proseguirà l'esame del documento conclusivo.

Successivamente, in sede referente, inizierà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni per lo sviluppo di nuove forme contrattuali nella filiera agroindustriale dell'allevamento e per il riequilibrio dei rapporti tra soccidario e soccidante (C. 1768 Fiorio - Rel. Carra, PD).

Al termine, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti Interventi per il settore ittico (C. 338 e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD), e delle proposte di legge recanti Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb. - Rel. Mongiello, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 15/11/2014 at 14:21

agendaSi apre una settimana intensa per la Commissione Agricoltura della Camera. A partire dall'audizione del Ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina.

Martedì 18 novembre la Commissione svolgerà l'audizione informale del Presidente dell'ICE -Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, in ordine alle principali questioni relative alla commercializzazione all'estero dei prodotti agroalimentari italiani.

Mercoledì 19 novembre, la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), svolgerà l'audizione del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina.

Successivamente, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00450 Zanin, 7-00500 Caon e 7-00521 Gagnarli Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CEE, in materia di inquinamento da nitrati e la discussione della risoluzione 7-00485 Gallinella Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale.

In seguito, la Commissione svolgerà l'audizione informale del sindaco del Comune di Gubbio e dei rappresentanti dell'Associazione Canapa Tuscia, dell'Associazione sativa Molise e della FAPI, nell'ambito dell'esame sulle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.).

Giovedì 20 novembre, la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015, proseguirà l'esame del documento conclusivo.

Al termine, la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti interventi per il settore ittico (C. 338 Catanoso e abb. - Rel. Luciano Agostini, PD), e delle abbinate proposte di legge recanti norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb. - Rel. Mongiello, PD).

In "Commissioni riunite"

Audizione del Ministro degli Affari esteri, Paolo Gentiloni

Le Commissioni riunite III Affari esteri della Camera e 3ª Affari esteri del Senato nella giornata di giovedì 20 novembre svolgeranno l'audizione del Ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, sulle linee programmatiche del suo Dicastero.

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura martedì 18 novembre, in sede di Comitato ristretto, proseguiranno l'esame delle abbinate proposte di legge in materia di Valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (C. 2039 Governo e abb. - Rel. per l'VIII Commissione Braga, PD; Rel. per la XIII Commissione Fiorio, PD

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 10/11/2014 at 11:17

agendaSi apre una settimana intensa in Commissione Agricoltura della Camera. Molti i temi agricoli in agenda, a partire dall'indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali, per la quale prosegue l’esame del documento conclusivo

Martedì 11 novembre la Commissione, in sede consultiva per il parere alla III Commissione Affari esteri, proseguirà l'esame del disegno di legge recante ratifica ed esecuzione dell'Accordo commerciale tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Colombia e la Repubblica di Perù, dall'altra, fatto a Bruxelles il 26 giugno 2012 (C. 2425 Governo - Rel. Prina, PD).

A seguire, la Commissione inizierà la discussione della risoluzione 7-00485 Gallinella: Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale.

Mercoledì 12 novembre la Commissione svolgerà le interrogazioni 5-2395 Massimiliano Bernini: In materia di certificazioni biologiche; 5-003148 Venittelli: Sui fondi europei destinati al comparto della pesca e 5-03150 Arlotti: Sul fermo pesca per l'anno 2014.

Successivamente, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle seguenti risoluzioni: 7-00454 Benedetti, 7-00472 Venittelli, 7-00477 Benedetti e 7-00491 Franco Bordo: Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP); 7-00450 Zanin e 7-00500 Caon: Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CEE, in materia di inquinamento da nitrati); 7-00485 Gallinella: Sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale.

Giovedì 13 novembre, la Commissione proseguirà l'esame del documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015.

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e XIII Agricoltura, in sede di Comitato ristretto, proseguiranno l'esame del nuovo testo C. 2039 Governo e abb. Legge quadro in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo (rel. per la VIII Commissione Braga, PD; rel. per la XIII Commissione: Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 02/11/2014 at 21:55

Si apre una settimana intensa per la Commissione Agricoltura della Camera. A partire dall'indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali e dall'esame del documento conclusivo.

Martedì 4 novembre la Commissione svolgerà l'audizione informale del Presidente del Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (CRA) e del Commissario straordinario dell' Istituto nazionale di economia agraria (INEA) su questioni concernenti l'organizzazione del settore della ricerca in agricoltura.

agendaIn seguito, la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015, proseguirà l'esame del documento conclusivo.

Al termine, la Commissione procederà alla deliberazione su una proposta di indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell'Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP).

Successivamente, in sede consultiva, la Commissione inizierà l'esame congiunto del disegno di legge C. 2679-bis Governo, Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2015) (Rel. Sani, PD) e del disegno di legge C. 2680 Governo, Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2015 e per il triennio 2015-2017 (Rel. Sani, PD), per il parere da rendere alla V Commissione Bilancio. L'esame di tali provvedimenti proseguirà nelle giornate di mercoledì 5 e giovedì 6 novembre.

Mercoledì 5 novembre, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti dei sindacati di categoria FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA e USB - Pubblico Impiego - Ricerca su questioni concernenti l'organizzazione del settore della ricerca in agricoltura.

Al termine, la Commissione proseguirà l'esame, in sede consultiva, del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo commerciale tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Colombia e la Repubblica di Perù, dall'altra, fatto a Bruxelles il 26 giugno 2012 (C. 2425 Governo - Rel. Prina, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 27/10/2014 at 12:23

agendaSi preannuncia intensa l'attività settimanale dei lavori in Commissione Agricoltura della Camera. A partire dalla valorizzazione dei prodotti agro-alimentari da filiera corta, in esame in sede referente

 

Martedì 28 ottobre, la Commissione svolgerà l'audizione informale dei rappresentanti della Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee (FIPSAS), su questioni di interesse del settore della pesca sportiva.

Successivamente, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD) e delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.- Rel. Terrosi, PD).

Proseguirà poi l'esame in sede referente delle proposte di legge recanti Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb.- Rel. Mongiello, PD).

Al termine, in sede consultiva, inizierà l'esame - che proseguirà giovedì 30 - del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo commerciale tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Colombia e la Repubblica di Perù, dall'altra, fatto a Bruxelles il 26 giugno 2012 (C. 2425 Governo - Rel. Prina, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri.

Mercoledì 29 ottobre, la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-02209 Pili (Sulla crisi della zootecnica ovina e suinicola della Sardegna determinata dalle epidemie di blue tongue e di peste suina africana), 5-03179 Mucci (Iniziative per il conseguimento dell'obiettivo del rendimento massimo sostenibile nell'ambito della politica comune della pesca) e 5-03477 Cenni (Sulle semine illegali di mais transgenico in comune di Mereto di Tomba - Udine).

Al termine la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015, proseguirà l'esame del documento conclusivo.

In seguito, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00268 Bernini e 7-00249 Cenni (Interventi in materia di danni all'agricoltura provocati dalla fauna selvatica) e delle risoluzioni 7-00454 Benedetti, 7-00472 Venittelli e 7-00477 (Sull'attuazione della politica comune della pesca); inizierà anche la discussione della risoluzione 7-00491 Franco Bordo (Sull'attuazione della politica comune della pesca) e la discussione della risoluzione 7-00450 Zanin (Sul processo di revisione della direttiva n. 91/676/CEE, in materia di inquinamento da nitrati).

Giovedì 30 ottobre, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD) e delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.- Rel. Terrosi, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 20/10/2014 at 11:00

agendaUna settimana intensa di lavori per il comparto agricoli, agroalimentare e della pesca in Commissione Agricoltura della Camera. Prosegue l’esame in sede referente sulla Biodiversità agraria e alimentare, poi il problema della cinipide del castagno e si discuterà delle risoluzioni sulla Pcp pesca, i danni da fauna selvatica e le opportunità del semestre europeo per il comparto.

Martedì 21 ottobre, la Commissione, in sede di comitato ristretto, proseguirà l'esame delle proposte di legge recanti norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb. - Rel. Mongiello - PD).

In sede referente proseguirà l'esame del nuovo testo delle proposte di legge recanti disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (C. 348 Cenni e abb.- Rel. Fiorio, PD).

Mercoledì 22 ottobre, la Commissione, in sede referente, proseguirà l'esame del nuovo testo delle proposte di legge recanti disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (C. 348 Cenni e abb.- Rel. Fiorio, PD).

Quindi la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: n. 5-03153 Bernini Sulla infestazione del cinipide del castagno, e 5-03466 Venittelli Sul sistema di controllo della pesca.

In seguito, la Commissione proseguirà la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00421 Franco Bordo, 7-00467 Oliverio, 7-00476 Faenzi e 7-00478 Lupo Sul semestre di Presidenza dell'Unione europea, la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00268 Bernini e 7-00249 Cenni Interventi in materia di danni all'agricoltura provocati dalla fauna selvatica, la discussione della risoluzione 7-00454 Benedetti Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP), con riferimento al rendimento massimo sostenibile, la discussione della risoluzione 7-00472 Venittelli Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP) e inizierà la discussione della risoluzione 7-00477 Benedetti Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP) con riferimento al piano nazionale di gestione per le attività della pesca).

Al termine la Commissione, in sede di indagine conoscitiva sulla valorizzazione delle produzioni agroalimentari nazionali con riferimento all'Esposizione universale di Milano 2015, inizierà l'esame del documento conclusivo.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Posted by × Pubblicato il 13/10/2014 at 12:06

agendaUna settimana intensa per il mondo agricolo ed agroalimentare nelle aule della Camera. Il primo appuntamento è martedì, per esaminare le  norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli della filiera corta, e la Pcp della pesca.

Qui di seguito Agricolae riporta gli appuntamenti in calendario:

Martedì 14 ottobre, la Commissione, in sede di Comitato ristretto, prosegue l'esame delle abbinate proposte di legge recanti Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualità (C. 77 Realacci e abb. - Rel. Mongiello, PD).

Nella stessa giornata la Commissione prosegue la discussione della risoluzione 7-00454 Benedetti Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP), con riferimento al rendimento massimo sostenibile e inizierà la discussione della risoluzione 7-00472 Venittelli Sull'attuazione della politica comune della pesca (PCP).

Mercoledì 15 ottobre, la Commissione in sede legislativa, inizia l'esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la salvaguardia degli agrumeti caratteristici (C. 55 Cirielli e abb. - Rel. Russo, FI-PDL), subordinatamente all'effettiva assegnazione.

nella stessa giornata, in sede referente, prosegue l'esame del nuovo testo delle proposte di legge recanti Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare (C. 348 Cenni e abb. - Rel. Fiorio, PD).

Poi, sempre mercoledì, la Commissione prosegue la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00421 Franco Bordo, 7-00467 Oliverio, 7-00476 Faenzi e 7-00478 Lupo sul semestre di Presidenza dell'Unione europea e la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00268 Bernini e 7-00249 Cenni per quanto riguarda gli interventi in materia di danni all'agricoltura provocati dalla fauna selvatica.

Giovedì 16 ottobre, la Commissione svolge l'audizione informale del Capo del Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressioni frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Vaccari, nell'ambito della discussione della risoluzione 7-00207 Fiorio sui controlli agroalimentari, con riferimento all'attività del Corpo forestale dello Stato e dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi.

Sempre nella giornata di gioverdì svolge l'audizione informale dell'assessore all'agricoltura della Regione Abruzzo, nell'ambito dell'esame delle abbinate proposte di legge C. 1373 Lupo, C. 1797 Zaccagnini e C. 1859 Oliverio, recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa.

Al termine, la Commissione, in sede referente, prosegue l'esame delle abbinate proposte di legge recanti la Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. - Rel. Fiorio, PD).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

« Previous × Next »
''

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Share this page

MORE ARTICLES

INTERROGAZIONE MORONESE, M5S SENATO, SU BONIFICA TERRA DEI FUOCHI
17/11/2018

INTERROGAZIONE MORONESE, M5S SENATO, SU BONIFICA TERRA DEI FUOCHI

Atto Senato Interrogazione a risposta orale 3-00380 presentata da VILMA MORONESE giovedì 15 novembre 2018, seduta n.059 MORONESE, CASTELLONE, NUGNES, FLORIDIA, L’ABBATE, PIRRO, TRENTACOSTE, DONNO, GALLICCHIO, VANIN, RICCARDI, LA MURA, LANZI, VACCARO, GAUDIANO, ANGRISANI, LANNUTTI – Ai Ministri dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e dell’interno – […]

ODG FLORIS, FORZA ITALIA SENATO, PER SOSTENERE AZENDE AGRICOLE COLPITE DA CALAMITA IN SARDEGNA

ODG FLORIS, FORZA ITALIA SENATO, PER SOSTENERE AZENDE AGRICOLE COLPITE DA CALAMITA IN SARDEGNA

Atto Senato Ordine del Giorno 9/909/85 presentato da EMILIO FLORIS mercoledì 14 novembre 2018, seduta n. 058 Il Senato, in sede di esame del disegno di legge recante conversione in legge del decreto-legge recante Disposizioni urgenti per la città di Genova, per la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e […]

ODG PUCCIARELLI, LEGA SENATO, PER PREDISPORRE ASSUNZIONI UNITA DI SUPPORTO COSTE COLPITE DA MALTEMPO

ODG PUCCIARELLI, LEGA SENATO, PER PREDISPORRE ASSUNZIONI UNITA DI SUPPORTO COSTE COLPITE DA MALTEMPO

Atto Senato Ordine del Giorno 9/909/14 presentato da STEFANIA PUCCIARELLI mercoledì 14 novembre 2018, seduta n. 058 Il Senato, in sede di esame congiunto del decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, recante disposizioni urgenti per la città di Genova, la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, gli […]

ODG D’ARIENZO, PD SENATO, PER MIGLIORARE SISTEMA CONTROLLI FANGHI

ODG D’ARIENZO, PD SENATO, PER MIGLIORARE SISTEMA CONTROLLI FANGHI

Atto Senato Ordine del Giorno 9/909/94 presentato da VINCENZO D’ARIENZO mercoledì 14 novembre 2018, seduta n. 058 Il Senato, premesso che, l’art. 41 – Disposizioni urgenti sulla gestione dei fanghi di depurazione, è un provvedimento che, nel breve periodo, tampona l’emergenza venutasi a creare a seguito della sentenza TAR Lombardia […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi