INCENDIO MONTI PISANI, GAGNARLI (M5S): PRESTO MISURE COMPENSATIVE PER I DANNI ALL’AGRICOLTURA

“L'incendio che il 24 settembre si è sviluppato sul Monte Serra, nel pisano, ha bruciato una superficie di 1.400 ettari di vegetazione totale, tra cui uliveti secolari, vigne e castagneti. Il Governo sta valutando di compensare, in via del tutto eccezionale e nei limiti della normativa europea in materia di aiuti all’Agricoltura, i danni della produzione perduta, dal momento che il Fondo di solidarietà nazionale per le calamità naturali non copre i danni da incendio”. Così in una nota Chiara Gagnarli, componente M5S della commissione Agricoltura alla Camera, prima firmataria dell’interrogazione a risposta immediata al ministro Centinaio che si è svolta oggi in commissione.

“Sono andati in fiamme 400 ettari di superficie agricola, quasi tutta coperta da ulivi, molti secolari. Non possiamo rimanere inerti: mentre la magistratura accerterà se si tratti o meno di incendio doloso, il Movimento 5 Stelle in sinergia con il governo, lavorerà per sostenere con misure concrete i cittadini che hanno subito danni, il territorio e le imprese colpite”, conclude la deputata M5S.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi