INFLAZIONE; CONFAGRI: PESANO ENERGIA E TRASPORTI

 “Nel 2012 i prezzi degli alimentari sono cresciuti del 2,5%, con un incremento che è inferiore a quello complessivo del paniere degli acquisti degli Italiani (+3%)”. Lo sottolinea Confagricoltura, in relazione ai dati definitivi sull’inflazione diffusi oggi dall’Istat. Per il bilancio dei consumatori - osserva Confagricoltura -  le voci che hanno inciso di meno sono state quelle relative alle comunicazioni (+1,3%), alla cultura (+1,4%), ed agli alimenti non lavorati (i prodotti agricoli venduti allo stato naturale che aumentano del 2,2%); hanno pesato molto di più  i prezzi dei beni energetici (cresciuti del 13,9% nel 2012 rispetto al 2011), dei tabacchi gravati dalle tasse (+6,8%) e dei trasporti (+4,1%).

com/neo

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi