INFLAZIONE, COPAGRI: FRENA GRAZIE A PRODUZIONE AGRICOLA

supermarketNello scorso mese di febbraio i prezzi al consumo sono cresciuti dello 0,1% in termini congiunturali e dell'1,9% su base tendenziale, con un rallentamento di 0,3 punti rispetto a gennaio. L'inflazione frena anche grazie alla produzione agricola che s'identifica maggiormente nei beni alimentari non lavorati, ovvero quelli che hanno fatto registrare il più significativo contenimento della crescita dei prezzi: inalterata a livello congiunturale e del 3,1% rispetto all'anno scorso, mentre il confronto su base annua rilevato a gennaio faceva segnare un +4,8%. Lo evidenzia la Confederazione Produttori Agricoli (COPAGRI) in relazione ai dati definitivi sui prezzi al consumo diffusi oggi dall'ISTAT. In particolare i vegetali freschi, che diminuiscono dell'1,6% rispetto al mese precedente, aumentano del 2,4% rispetto a febbraio 2012, mentre nel confronto di gennaio sempre su base annua la crescita era del 13,1%. Solo in questo comparto, quindi, c'è stata una contrazione del trend al rialzo di quasi 11 punti. La funzione anti – inflazionistica della produzione agroalimentare si riscontra anche nel carrello della spesa, che mostra un rallentamento della crescita dei prezzi su base annua dal 2,7% di gennaio al 2,4% di febbraio. Questi dati meritano particolare attenzione in considerazione dell'aumento dei costi produttivi registrati su base annua pochi giorni fa dall'ISTAT: +7% in generale, +6% per le sementi, +11,4% per l'energia, +6,2% per i concimi, +5,5% per i mangimi.

com

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi