INTERROGAZIONE BERNINI, M5S CAMERA, SU DIREZIONE GENERALE DELLE FORESTE

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-18811

presentato da

BERNINI Massimiliano

testo di

Mercoledì 20 dicembre 2017, seduta n. 901

MASSIMILIANO BERNINI, TERZONI, BASILIO e PARENTELA. — Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:

ai sensi dell'articolo 11 del decreto-legislativo 19 agosto 2016, n. 177, si dispone l'adeguamento della struttura organizzativa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali da effettuarsi con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri – secondo la Tabella A, in relazione al trasferimento delle competenze del soppresso Corpo forestale dello Stato, si assegna al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali un corrispondente incremento della dotazione organica pari a 47 unità;

il 18 ottobre 2017 è entrato in vigore il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 luglio 2017 n. 143 «regolamento recante adeguamento dell'organizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, a norma dell'articolo 11, comma 2, del decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 177» che modifica l'articolo 2 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 27 febbraio 2013, n. 105;

ai sensi del suddetto, si istituisce la «Direzione generale delle foreste» che eredita gran parte della «tradizione forestale nazionale», avente lo scopo di rappresentare e tutelare gli interessi forestali nazionali in sede europea e internazionale, di coordinare le politiche forestali nazionali e regionali, di elaborare le linee di politica forestale, anche con riferimento al dissesto idrogeologico e alla mitigazione dei cambiamenti climatici, di controllare e monitorare il consumo del suolo forestale, di elaborare e coordinare le politiche della filiera del legno, in coerenza con quelle dell'Unione europea, di coordinare le politiche di valorizzazione della biodiversità negli ecosistemi forestali, di tutelare e coordinare i patrimoni genetici e delle sementi di interesse forestale, nel rispetto della normativa europea e internazionale vigente, di tutelare e valorizzare i prodotti forestali e del sottobosco;

il decreto ministeriale 21 luglio 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale n. 257 del 3 novembre 2017, in virtù delle attribuzioni di competenze stabilite (dagli articoli 7, 9, 10 e 11 del decreto legislativo n. 177 del 2016, individua le risorse finanziarie, gli strumenti, i mezzi, gli animali, gli apparati e ogni altro bene mobile dell'ex Corpo forestale dello Stato, assegnati all'Arma dei carabinieri e ad altre amministrazioni statali competenti e le relative modalità di assegnazione, e disciplina il subentro dell'Arma dei carabinieri nell'uso dei beni immobili, delle infrastrutture e ogni altra pertinenza a qualsiasi titolo utilizzati dall'ex Corpo forestale dello Stato e la cessione alla competente amministrazione di quelli necessari per l'assolvimento dei compiti attribuiti al Corpo nazionale dei vigili del fuoco;

negli allegati A, B, C, D ed F del decreto, sono individuate le risorse finanziarie afferenti ai programmi di pertinenza dell'ex Corpo forestale dello Stato e i beni immobili dello stesso, allocati all'Arma dei carabinieri, al Corpo nazionale dei vigili del fuoco, alla polizia di Stato e al Corpo della Guardia di finanza; nessuna dotazione dell'ex Corpo forestale dello Stato viene conferita alla neo-direzione generale delle foreste in capo al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali –:

quali siano le ragioni per le quali la neoistituita direzione generale delle foreste non abbia ricevuto alcuna risorsa finanziaria ovvero alcun bene mobile ed immobile già afferente all'ex Corpo Forestale dello Stato;

viste le molteplici competenze e funzioni attribuite alla direzione generale delle foreste, molte delle quali di interesse strategico per il Paese, quale sia l'entità delle risorse finanziarie e strumentali con le quali il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali intenda garantire la piena operatività della stessa.
(4-18811)

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi