INTERROGAZIONE FORZA ITALIA PER SCONGIURARE CHIUSURA IMPIANTI IPPICA

CAMERA 5Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-01823 presentata da Monica Faenzi, FI, mercoledì 8 gennaio 2014, seduta n. 147 al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali per sapere se non ritenga urgente e necessario assumere le opportune iniziative al fine di prevedere entro il 2014 il pagamento degli arretrati spettanti agli operatori, scongiurando in tal modo l'inevitabile chiusura di molti impianti e attività del settore ippico.

Qui di seguito Agricolae riporta il testo integrale

. — Per sapere – premesso che:

nel corso di un incontro con le maggiori rappresentanze del settore ippico avuto lo scorso dicembre, il sottosegretario con delega all'ippica Castiglione, ha confermato la disponibilità del Governo nel risolvere le numerose problematiche economiche e sociali che affliggono il comparto e l'intera filiera, i cui effetti negativi si protraggono ormai da diversi anni;

il rappresentante del Ministero interrogato ha altresì evidenziato che nonostante la situazione finanziaria di rilevante gravità in cui si trovano gli operatori del settore, il Governo è intervenuto da ultimo in sede di approvazione del disegno di legge di stabilità per il 2014, autorizzando il Ministero interrogato, subentrato nelle competenze dell'Agenzia per lo sviluppo del settore ippico, ad utilizzare i conti correnti intestati alla medesima Agenzia per le operazioni di pagamento e riscossione inerenti le competenze trasferite;

la disposizione suindicata, sebbene condivisibile, risulta tuttavia insufficiente, in considerazione delle criticità derivanti dai ritardi dei pagamenti nei riguardi degli operatori del settore, che attendono da alcuni anni le spettanze arretrate, fondamentali per consentire il proseguimento dell'attività e fronteggiare una crisi dai livelli estremamente gravi –:

se non ritenga urgente e necessario assumere le opportune iniziative al fine di prevedere entro il 2014 il pagamento degli arretrati spettanti agli operatori, scongiurando in tal modo l'inevitabile chiusura di molti impianti e attività del settore ippico, e in senso più generale precisare a quanto ammontino le risorse per montepremi per il 2014, nonché quelle destinate al comparto medesimo all'interno del bilancio del Ministero. (5-01823)

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi