INTERROGAZIONE LUPO, M5S CAMERA, SU MOVIMENTAZIONE ANIMALI CAUSA FEBBRE CATARRALE

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-18905

presentato da

LUPO Loredana

testo di

Giovedì 21 dicembre 2017, seduta n. 902

LUPO e MASSIMILIANO BERNINI. — Al Ministro della salute, al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:

la febbre catarrale degli ovini, più comunemente conosciuta come Blue tongue, è una malattia infettiva, non contagiosa, dei ruminanti trasmessa dagli insetti vettori;

l'agente eziologico è un virus appartenente alla famiglia Reoviridae, genere Orbivirus, del quale si conoscono 24 sierotipi. La loro patogenicità è variabile e, benché tutte le specie di ruminanti siano recettive, la malattia si manifesta in forma grave negli ovini, con sintomi caratterizzati da infiammazione, congestione, edema a carico della regione della testa, emorragie ed ulcere delle mucose;

in data 4 dicembre 2017 è stato notificato all'Oie un focolaio di Blu tongue sostenuto dal sierotipo 3 (Btv-3), identificato a Trapani in un gregge di più di 400 pecore. Il caso è stato notificato in quanto sostenuto da un nuovo sierotipo del virus della Blue tongue;

sentite diverse associazioni di categoria, le stesse sostengono che, per affrontare al meglio l'emergenza, sarebbe opportuno porre in essere alcune condizioni per la movimentazione degli animali quali: per gli animali da vivo, occorrerebbe porre il vincolo sanitario presso i luoghi di prima destinazione della partita e un periodo di quarantena fino all'ottenimento dell'esito negativo della Pcr eseguita a 14 giorni dall'arrivo degli animali, oppure, durante il periodo di quarantena, applicare misure di biosicurezza previste dalla normativa vigente, ivi comprese la protezione degli animali attraverso l'uso di insetto-repellenti applicati sugli stessi; per gli animali da macello, le condizioni di movimentazione dovrebbero rispettare quanto previsto dal dispositivo dirigenziale DGSAF/6478 del 10 marzo 2017 –:

se il Governo sia a conoscenza dei fatti citati in premessa;

se il Governo non ritenga utile assumere le iniziative di competenza per prevedere le condizioni di movimentazione suggerite in premessa.
(4-18905)

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi