ISTAT: LAVORO E RETRIBUZIONI NELLE GRANDI IMPRESE

A novembre 2013 l’indice destagionalizzato dell’occupazione nelle grandi imprese, rispetto a ottobre, registra una diminuzione dello 0,2% al lordo dei dipendenti in cassa integrazione guadagni (Cig) e una riduzione dello 0,5% al netto di quelli in Cig. n Nel confronto con novembre 2012 l’indice grezzo dell’occupazione nelle grandi imprese diminuisce dell’1,2% al lordo e dell’1,0% al netto dei dipendenti in Cig. n Al netto degli effetti di calendario, il numero di ore lavorate per dipendente (al netto di quelli in Cig) diminuisce, rispetto a novembre 2012, dell’1,9%. nL’incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate è pari a 32,6 ore ogni mille ore lavorate, in diminuzione di 3,0 ore ogni mille rispetto a novembre 2012. n A novembre la retribuzione lorda per ora lavorata (dati destagionalizzati) registra un incremento dell’1,6% rispetto al mese precedente. In termini tendenziali l’indice grezzo aumenta del 4,3%. n Rispetto a novembre 2012 la retribuzione lorda per dipendente (al netto di quelli in Cig) registra un incremento dell’1,7% mentre il costo del lavoro aumenta del 2,5%. n Considerando la sola componente continuativa, la retribuzione lorda per dipendente aumenta, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, dell’1,3%.

Nel mese di novembre l’occupazione nelle grandi imprese dell’industria (misurata in termini destagionalizzati) registra, rispetto al mese precedente, una diminuzione dello 0,3% al lordo della Cig e dello 0,9% al netto della Cig. Gli indici grezzi registrano diminuzioni tendenziali dell’1,2% al lordo dei dipendenti in Cig e dello 0,6% al netto della Cig. Nel settore dei servizi l’occupazione (dati destagionalizzati) segna, in termini congiunturali, un calo dello 0,2% al lordo della Cig e dello 0,3% al netto della Cig. In termini tendenziali gli indici grezzi diminuiscono dell’1,2% sia al lordo che al netto dei dipendenti in Cig. All’interno del settore industriale, l’indice al lordo della Cig segna la diminuzione tendenziale più marcata nel settore della fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (-4,0%).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi