L.BILANCIO, ECCO EMENDAMENTI M5S IN COMAGRI. 40 MLN AI DIPENDENTI FEDERCONSORZI

FEDERCONSORZI

Presentati in Commissione Agricoltura gli emendamenti del Movimento Cinque Stelle alla Legge di Bilancio. Domani, dalle 9 del mattino, si vota. Poi, entro le 16, scade il termine di presentazione in Commissione V

Presentati in Commissione Agricoltura gli emendamenti del Movimento Cinque Stelle alla Legge di Bilancio. Domani, dalle 9 del mattino, si vota. Poi, entro le 16, scade il termine di presentazione in Commissione V. Tra gli emendamenti di rilievo, oltre a quello sull'enoturismo, Imu e altri, anche quello per risolvere la questione dei dipendenti. Che, secondo quanto detto dal commissario liquidatore Andrea Baldanza in audizione, corrisponde al costo dei dipendenti.

Qui di seguito Agricolae pubblica gli emendamenti:

C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire il seguente
74. bis (Esenzione IMU terreni agricoli in affitto) A decorrere dall’anno 2018 e per i quattro periodi d’imposta successivi, l’esenzione di cui alla lettera a) del comma 13 dell’articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208, trova applicazione ai terreni agricoli concessi in affitto o comodato a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, anche se posseduti da soggetti privi di tali qualifiche.
Conseguentemente,
al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 12. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 48. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 130.812.100 euro.
Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1

Dopo il comma 74 inserire i seguenti

74 bis (Contenzioso Federazione Italiana dei Consorzi Agrari) In ordine ai crediti spettanti alla federazione italiana dei consorzi agrari e maturati nei confronti dello Stato a titolo di compenso per l’attività di gestione degli ammassi obbligatori dei prodotti agricoli, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali provvede alla liquidazione delle pendenze in essere alla stessa data tra il personale ex dipendente e la federazione.
74 ter A conclusione del processo di liquidazione di cui al comma 74 bis, i crediti di cui al medesimo comma si considerano estinti.
Conseguentemente,

alla Tabella A, alla voce Ministero dell’Economia e Finanze, apportare le seguenti variazioni:

2018 – 40.000.000

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1

Apportare le seguenti modificazioni

a) sostituire il comma 294 con il seguente 294. Ai fini dell'esercizio dell'attività enoturistica, le aziende agricole e le cantine devono rispondere a requisiti di certificazione e svolgere attività di accoglienza secondo parametri qualitativi come definiti dal decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali, 12 luglio 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 175 del 28 luglio 2000. Ai fini dell'esercizio dell'attività enoturistica, il responsabile delle attività deve essere in possesso della qualifica di sommelier;
b) sostituire il comma 295 con il seguente 295. Le modalità per l'adeguamento, il riconoscimento e la revoca dell'attività enoturistica sono disciplinati dalle regioni in base a quanto disposto dai precedenti commi.
Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli
C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire il seguente
74 bis. All’articolo 36 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, il comma 8-bis è soppresso.

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli
C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire il seguente
74 bis (Qualifica imprenditore agricolo professionale) Ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, l’accertamento del possesso dei requisiti relativi alla qualifica di imprenditore agricolo professionale (IAP) effettuato dalle Regioni esercita piena efficacia su tutto il territorio nazionale.
Gallinella Parentela l’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire il seguente

74 bis (Prodotti energetici per imprese agricole unite in rete) Il campo di applicazione delle aliquote di accisa previste al punto 5 della tabella A allegata al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, e successive modificazioni, comprende anche le imprese agricole unite in rete di cui all’articolo 1-bis, comma 3, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito dalla legge 11 agosto 2014, n. 116.
Conseguentemente

al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 16. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 52. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 134.812.100 euro.

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1

Dopo il comma 296 aggiungere il seguente

“296-bis. Al fine di migliorare la competitività al settore agroalimentare e favorire la trasparenza nei rapporti tra gli operatori del settore suinicolo, è concesso un contributo a favore delle aziende di macellazione tenute all'obbligo di classificazione delle carcasse suine ai sensi del Regolamento (UE) 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013 per l'acquisto, l'installazione e la messa in funzione di strumenti, apparecchiature, attrezzature e impianti idonei alla classificazione delle carcasse suine. Le disposizioni di cui al presente comma si applicano nei limiti previsti dai Regolamenti (UE) n. 1407/2013 e n.1408/2013 della Commissione, del 18 dicembre 2013, relativi all’applicazione degli articolo 107 e 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea agli aiuti de minimis.

Conseguentemente,

alla Tabella A, alla voce Ministero dell’Economia e Finanze, apportare le seguenti variazioni:

2018 – 1.500.000

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 306, inserire il seguente
306-bis. Per le finalità di cui all’articolo 2, comma 5, del decreto legge 9 settembre 2005 n. 182, è autorizzata la spesa di 250.000 euro per ciascuna delle annualità 2018, 2019, 2020.

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni :
2017: - 250.000;
2018: - 250.000;
2019: - 250.000.

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli
C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 306, inserire il seguente

306-bis. All’articolo 3, comma 2, lettera c-bis), del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, dopo le parole “di cui all’articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601”, sono aggiunte le seguenti: “e di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 18 maggio 2001 n. 228”

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:
2018: - 1.000.000;
2019: - 1.000.000;
2020: - 1.000.000.
Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire il seguente
74. bis All’articolo 2 ter, comma 1, del decreto legge 16 ottobre 2017, n. 148, sono apportate le seguenti modifiche:
1) sopprimere, ove ricorrenti, le parole della regione Sardegna
2)sopprimere le parole alla regione Sardegna
Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:
2018: - 10..000.000;
2019: - 10.000.000;
2020: - 10.000.000.

Gallinella Parentela L’Abbate Lupo Gagnarli

C 4768
Emendamento
Art. 1
Dopo il comma 74 inserire i seguenti

74.bis (Gestione del fenomeno della subsidenza nei territori del Delta del Po e delle Province di Ferrara e Rovigo) Al fine di consentire la manutenzione straordinaria, nonché l’adeguamento delle opere pubbliche di rilevanza nazionale necessarie alla protezione dal fenomeno della subsidenza, in particolare nei territori del Delta del Po e alla difesa dalle acque dei territori subsidenti ricompresi nelle province di Ferrara e Rovigo, è istituito, presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, un fondo nel limite di 5 milioni di euro a decorrere dal 2018, finalizzato all’adozione, d’intesa con le Regioni interessate, di un programma di interventi e del relativo piano di riparto della spesa tra gli Enti cui è affidata la gestione delle opere di protezione e gestione del fenomeno della subsidenza.
74.ter Per le stesse finalità di cui al comma 74 bis, all'articolo 3 del decreto legislativo 16 marzo 1999, n.79, dopo il comma 11 è inserito il seguente:
11. bis. Le utenze di fornitura di energia elettrica per il sollevamento e lo scolo delle acque degli impianti degli Enti, costituiti ai sensi dell’articolo 59 del Regio Decreto 13 febbraio 1933, n.215 e delle rispettive leggi regionali, ricadenti nei territori di cui al comma 15 dell’articolo 17 della legge 11 marzo 1988, n.67, sono esenti dagli oneri generali afferenti il sistema elettrico di cui al comma 11.

Conseguentemente, al fine di provvedere agli oneri di cui al comma 74 bis pari a 5 milioni di euro a decorrere dal 2018 e agli oneri di cui al comma 74 ter pari a 7 milioni di euro a decorrere dal 2018, al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 5. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 41. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 123.812.100 euro.

Gallinella Ferraresi

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

 

Dopo il comma 74 inserire il seguente

  1. bis (Esenzione IMU terreni agricoli in affitto) A decorrere dall’anno 2018 e per i quattro periodi d’imposta successivi, l’esenzione di cui alla lettera a) del comma 13 dell’articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208, trova applicazione ai terreni agricoli concessi in affitto o comodato a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, anche se posseduti da soggetti privi di tali qualifiche.

 

 

Conseguentemente,

al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 12. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 48. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 130.812.100 euro.

 

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

Dopo il comma 74 inserire i seguenti

 

74 bis (Contenzioso Federazione Italiana dei Consorzi Agrari) In ordine ai crediti spettanti alla federazione italiana dei consorzi agrari e maturati nei confronti dello Stato a titolo di compenso per l’attività di gestione degli ammassi obbligatori dei prodotti agricoli, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali provvede alla liquidazione delle pendenze in essere alla stessa data tra il personale ex dipendente e la federazione.

74 ter   A conclusione del processo di liquidazione di cui al comma 74 bis, i crediti di cui al medesimo comma si considerano estinti.

 

 

Conseguentemente,

 

alla Tabella A, alla voce Ministero dell’Economia e Finanze, apportare le seguenti variazioni:

 

2018    – 40.000.000

 

 

Gallinella   Parentela             L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

Apportare le seguenti modificazioni

 

  1. sostituire il comma 294 con il seguente Ai fini dell'esercizio dell'attività enoturistica, le aziende agricole e le cantine devono rispondere a requisiti di certificazione e svolgere attività di accoglienza secondo parametri qualitativi come definiti dal decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali, 12 luglio 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficialen. 175 del 28 luglio 2000. Ai fini dell'esercizio dell'attività enoturistica, il responsabile delle attività deve essere in possesso della qualifica di sommelier;
  2. sostituire il comma 295 con il seguente 295. Le modalità per l'adeguamento, il riconoscimento e la revoca dell'attività enoturistica sono disciplinati dalle regioni in base a quanto disposto dai precedenti commi.

 

 

Gallinella       Parentela         L’Abbate        Lupo  Gagnarli

 

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

 

Dopo il comma 74 inserire il seguente

74 bis. All’articolo 36 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, il comma 8-bis è soppresso.

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

 

Dopo il comma 74 inserire il seguente

 

 

74 bis (Qualifica imprenditore agricolo professionale) Ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, l’accertamento del possesso dei requisiti relativi alla qualifica di imprenditore agricolo professionale (IAP) effettuato dalle Regioni esercita piena efficacia su tutto il territorio nazionale.

 

 

Gallinella        Parentela         l’Abbate          Lupo   Gagnarli

 

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

 

Dopo il comma 74 inserire il seguente

 

74 bis (Prodotti energetici per imprese agricole unite in rete) Il campo di applicazione delle aliquote di accisa previste al punto 5 della tabella A allegata al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, e successive modificazioni, comprende anche le imprese agricole unite in rete di cui all’articolo 1-bis, comma 3, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito dalla legge 11 agosto 2014, n. 116.

 

 

Conseguentemente

 

al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 16. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 52. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 134.812.100 euro.

 

 

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

Dopo il comma 296 aggiungere il seguente

 

“296-bis. Al fine di migliorare la competitività al settore agroalimentare e favorire la trasparenza nei rapporti tra gli operatori del settore suinicolo, è concesso un contributo a favore delle aziende di macellazione tenute all'obbligo di classificazione delle carcasse suine ai sensi del Regolamento (UE) 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013 per l'acquisto, l'installazione e la messa in funzione di strumenti, apparecchiature, attrezzature e impianti idonei alla classificazione delle carcasse suine. Le disposizioni di cui al presente comma si applicano nei limiti previsti dai Regolamenti (UE) n. 1407/2013 e n.1408/2013 della Commissione, del 18 dicembre 2013, relativi all’applicazione degli articolo 107 e 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea agli aiuti de minimis.

 

Conseguentemente,

 

alla Tabella A, alla voce Ministero dell’Economia e Finanze, apportare le seguenti variazioni:

 

2018    – 1.500.000

 

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

Dopo il comma 306, inserire il seguente

306-bis. Per le finalità di cui all’articolo 2, comma 5, del decreto legge 9 settembre 2005 n. 182, è autorizzata la spesa di 250.000 euro per ciascuna delle annualità 2018, 2019, 2020.

 

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni :

2017: - 250.000;

2018: - 250.000;

2019: - 250.000.

 

 

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

Dopo il comma 306, inserire il seguente

 

306-bis. All’articolo 3, comma 2, lettera c-bis), del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, dopo le parole “di cui all’articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601”, sono aggiunte le seguenti: “e di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 18 maggio 2001 n. 228”

 

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

2018: - 1.000.000;

2019: - 1.000.000;

2020: - 1.000.000.

 

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

 

Dopo il comma 74 inserire il seguente

  1. bis All’articolo 2 ter, comma 1, del decreto legge 16 ottobre 2017, n. 148, sono apportate le seguenti modifiche:

1) sopprimere, ove ricorrenti, le parole della regione Sardegna

2)sopprimere le parole alla regione Sardegna

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell’Economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

2018: - 10..000.000;

2019: - 10.000.000;

2020: - 10.000.000.

 

Gallinella        Parentela         L’Abbate        Lupo   Gagnarli

 

C 4768

Emendamento

Art. 1

Dopo il comma 74 inserire i seguenti

 

74.bis (Gestione del fenomeno della subsidenza nei territori del Delta del Po e delle Province di Ferrara e Rovigo) Al fine di consentire la manutenzione straordinaria, nonché l’adeguamento delle opere pubbliche di rilevanza nazionale necessarie alla protezione dal fenomeno della subsidenza, in particolare nei territori del Delta del Po e alla difesa dalle acque dei territori subsidenti ricompresi nelle province di Ferrara e Rovigo, è istituito, presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, un fondo nel limite di 5 milioni di euro a decorrere dal 2018, finalizzato all’adozione, d’intesa con le Regioni interessate, di un programma di interventi e del relativo piano di riparto della spesa tra gli Enti cui è affidata la gestione delle opere di protezione e gestione del fenomeno della subsidenza.

74.ter Per le stesse finalità di cui al comma 74 bis, all'articolo 3 del decreto legislativo 16 marzo 1999, n.79, dopo il comma 11 è inserito il seguente:

  1. bis. Le utenze di fornitura di energia elettrica per il sollevamento e lo scolo delle acque degli impianti degli Enti, costituiti ai sensi dell’articolo 59 del Regio Decreto 13 febbraio 1933, n.215 e delle rispettive leggi regionali, ricadenti nei territori di cui al comma 15 dell’articolo 17 della legge 11 marzo 1988, n.67, sono esenti dagli oneri generali afferenti il sistema elettrico di cui al comma 11.

 

Conseguentemente, al fine di provvedere agli oneri di cui al comma 74 bis pari a 5 milioni di euro a decorrere dal 2018 e agli oneri di cui al comma 74 ter pari a 7 milioni di euro a decorrere dal 2018, al comma 624, le parole 17. 585.300 euro sono sostituite con le seguenti 5. 585.300 euro, le parole 53.868.200 euro sono sostituite con le seguenti 41. 868.200 euro e le parole 135.812.100 euro con le seguenti 123.812.100 euro.

 

Gallinella        Ferraresi

 

 

 

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES