LA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP DEBUTTA IN 3D AL SIAL DI PARIGI

Al Salone Internazionale dell’Alimentazione di Parigi debutta la Mozzarella di Bufala Campana Dop in 3D. È un’affascinante e coinvolgente novità il viaggio nella realtà virtuale proposto dal Consorzio di Tutela ai visitatori. All’interno della fiera (Hall 7 Stand E110) è stata allestita una postazione con visori 3D per un’esperienza immersiva nel mondo della bufala, dal latte al prodotto. Indossando gli speciali occhiali, il pubblico può scoprire dal vivo dove e come nasce la mozzarella di bufala Dop. “Abbiamo scelto di presentare in una rassegna importante un vero e proprio percorso emozionale alla scoperta della filiera bufalina. Utilizzare le nuove tecnologie per raccontare una tradizione secolare è un mix che sta suscitando notevole interesse”, commenta il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo.

La Francia è da sempre innamorata della Mozzarella di Bufala Campana Dop. È il secondo Paese per l’export dell’oro bianco con una quota del 22%. La Grande Distribuzione francese è il canale privilegiato di vendita del prodotto (38%), seguono la ristorazione (25%), le lussuose fromagerie (14%) e i discount (9%).

Per l’appuntamento parigino la Mozzarella di bufala campana Dop e il Grana Padano Dop hanno scelto di unire le forze, presentandosi insieme in un’area comune all’insegna del claim “C’è più gusto a stare insieme”. Tanti gli appuntamenti in fiera firmati insieme. Oltre a momenti di degustazione del prodotto, fino a giovedì verrà esaltata la grande versatilità in cucina di questi due prodotti, con un focus sulla pizza, che ogni giorno viene interpretata dal miglior pizzaiolo del mondo, Franco Pepe di Caiazzo, in provincia di Caserta, che sta raccontando al Sial la sua ultima novità, il menu funzionale. Il progetto nasce dall’esigenza di portare la salute in tavola, ponendo l’attenzione sul giusto equilibrio tra i macronutrienti, carboidrati, proteine e lipidi, seguendo la Dieta Mediterranea. E la Mozzarella di Bufala Campana Dop si sposa appieno con la salute: una porzione da 100 g fornisce circa il 40% dell’apporto di calcio, contiene inoltre pochissimo sale (0,2%) e lattosio (0,4 %) e una miniera di micronutrienti (vitamine e sali minerali) tra i quali merita una menzione la vitamina B12.

Ieri sera la Bufala Dop e il Grana Dop sono stati esaltati proprio dalle creazioni di Pepe che ha puntato sulla pizza fritta (anche in versione dolce con la ricotta di bufala campana Dop) nel corso della serata-evento sulle rive della Senna, a bordo del Bateaux Mouches, ideata per incontrare il mondo dell’informazione francese e raccontare queste due eccellenze italiane. Un appuntamento sold out per una serata ricca di contaminazioni grazie alla presenza anche dello chef francese Djibril Dame che tra l’altro ha presentato un lombo di agnello gratinato alla mozzarella di bufala Dop. Spazio anche per un omaggio alla Francia, con un brindisi che è anche un abbinamento perfetto: champagne e mozzarella di bufala campana Dop.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi