LAVARELLO, ROLFI: AFFRONTIAMO IL PROBLEMA, LA REGIONE FARA’ TUTTO CIO’ CHE LE COMPETE

"La Regione Lombardia fara' tutto cio' che

le compete per affrontare il problema. I pescatori hanno un

sostegno istituzionale. Oggi ho ascoltato le loro istanze e

nelle prossime settimane tornero' per programmare interventi

concreti". Lo ha detto l'assessore regionale all'Agricoltura,

Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, che, questa mattina,

all'Ufficio territoriale regionale di Como, ha partecipato al

Tavolo tecnico sul lavarello, insieme al sottosegretario alla

Presidenza della Regione Lombardia Fabrizio Turba e al

presidente del Consiglio regionale lombardo Alessandro Fermi.

SIMBOLI DEL LAGO - "Il lavarello e la bondella sono tra i

simboli del Lago di Como - spiega l'assessore -: hanno una forte

valenza turistica, economica e gastronomica". "Siamo disponibili

a ragionare sul potenziamento dell'incubatoio Fiumelatte -

aggiunge -, ma il primo passo sara' quello di effettuare uno

studio scientifico per capire quali siano le reali cause della

diminuzione delle specie nel lago".

IN CAMPO TUTTE LE MISURE NECESSARIE - "Metteremo in campo tutte

le misure necessarie per il ripopolamento e per garantire un

futuro sostenibile alla pesca nel Lago di Como" conclude Rolfi.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi