LAVORO, COPAGRI: PUNTARE SU POTENZIALITA’ AGRICOLTURA

Occupazione in calo e disoccupazione in aumento. Grave il quadro riguardante i giovani. E' la fotografia della COPAGRI dei dati diffusi oggi dall'ISTAT su occupati e disoccupati. Rispetto al 2012 gli occupati calano del 2% e il tasso di occupazione di un punto. Il paio negativo arriva con i disoccupati: +12% rispetto ad un anno fa con un tasso in crescita dell'1,4%. Il quadro diviene particolarmente grave quando si analizza la sfera giovanile: ­12,4% gli occupati rispetto al 2012 e un tasso del 15,4%, in aumento di oltre due punti. I disoccupati crescono del 3,5% con un tasso che raggiunge il 41,6%, +4% in un anno. Lo stesso Istituto di statistica ricorda nel recente report trimestrale come tra gli occupati è la sola agricoltura a “reggere” (appena un decimo di punto di perdita con una crescita del 5,9% al Nord), mentre in tutti gli altri settori produttivi si registrano significative perdite (­3,5% l'industria e addirittura – 7,1%le costruzioni). COPAGRI rinnova la propria posizione a favore di politiche che puntino decisamente sulle potenzialità del settore agricolo che, come hanno compreso i giovani, rappresentano un importante soluzione professionale. Gli iscritti ai corsi di laurea riguardanti l'agricoltura ed agli istituti agrari si sono fortemente incrementati. In particolare sono sempre di più i giovani attratti da produzioni che richiedono maggiore specializzazione e dalla multifunzionalità. Sta ora alle istituzioni operare per valorizzare questo capitale umano finalizzandolo alla crescita occupazionale.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi