LAVORO, UILA: GOVERNO FERMI STRAGE BRACCIANTI

“La strage dei braccianti prosegue senza che dal governo arrivi un minimo segno di attenzione. Quante persone dovranno morire ancora prima che l’esecutivo intervenga per interrompere la mattanza?” Il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza commenta così la nuova strage consumatasi poche ore fa in Puglia con le stesse modalità di quella costata la vita a 4 braccianti extracomunitari sabato scorso a Foggia.

“I furgoni carichi di braccianti partono tutte le mattine, alla stessa ora, dalle stesse piazze, guidati dai soliti caporali verso le aziende di sempre” spiega Mantegazza “Vanno fermati, i conducenti arrestati, le aziende sanzionate.

Questa strage continua è in primo luogo un tema di ordine pubblico, il ministro degli interni faccia il suo dovere e lo faccia subito senza perdere altro tempo”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi