LEGGE SUL BIOLOGICO, DE CARLO, FDI: NOSTRE PROPOSTE HANNO MIGLIORATO IL TESTO

Approvata alla Camera la legge che disciplina l’agricoltura biologica. “Una buona legge che abbiamo contribuito a migliorare sia in commissione che in aula presentando due emendamenti. Uno a favore delle produzioni tipiche italiane e locali e l’altro che prevede incentivi per l’insediamento di nuove aziende nelle aree rurali montane.” Questo il commento del Segretario della Commissione Agricoltura, Luca De Carlo che continua: “ sono particolarmente soddisfatto del lavoro compiuto specialmente a favore dell’agricoltura di montagna che, grazie agli emendamenti che ho presentato, potra’ veder finanziati una serie di incentivi che sostengono chi decide di coltivare o allevare con il metodo biologico. Metodo biologico che potrebbe costituire un valore aggiunto proprio per le aree come le nostre dove l’agricoltura intensiva ha pochi margini di competitività. Da sempre infatti sono convinto che la nostra provincia, soprattutto la parte piu’ alta, si presti in maniera particolare ad un’agricoltura che punta alla sostenibilità ambientale e alla promozione del territorio attraverso prodotti tipici e biologici. Unico rammarico non essere riusciti a far approvare l’emendamento per limitare alle soli api autoctone la possibilità’ di utilizzo nel biologico”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi