LN-LOMBARDIA.EXPO,FAVA A PETRINI:SU OGM NON SI PUO’ DETTARE LINEA

"La presa di posizione estemporanea di Carlo Petrini, presidente di Slow Food, sugli Ogm all'Expo di Milano, mi sconcerta e allo stesso tempo mi preoccupa. Non entro nel merito del dibattito sugli Organismi geneticamente modificati, che lascio agli scienziati, ma non vorrei che questa uscita sia un modo per condizionare un grande evento come l'Expo di Milano. Il tutto, peraltro, senza mai aver interpellato la Regione Lombardia". L'assessore all'Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava, interviene duramente sulle parole di Petrini, il quale aveva dichiarato che a Expo di Milano 2015 "non ci devono essere veti". "Sono fermamente convinto che nemmeno il guru Petrini possa permettersi di intervenire e dettare la propria linea - incalza Fava - e sono assai stupito dell'atteggiamento del commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, che sul piano politico si lascia andare ad una fuga in avanti, senza interpellare la Regione Lombardia". "Queste fughe in avanti le ritengo estremamente pericolose - prosegue l'assessore lombardo all'Agricoltura - tanto che chiederò al presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che al prossimo tavolo lombardo per l'Expo venga messo all'ordine del giorno un punto dedicato agli Ogm, per discutere il metodo. Quello che contesto senza mezzi termini sono le modalità con le quali sono state prese certe decisioni, che devono invece di essere discusse, altrimenti si rischia che il motore giri a vuoto e una manifestazione con una risonanza mondiale come Expo 2015 non può certo permetterselo".(Ln)

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi