MADE IN ITALY, CENTINAIO: PRESTO OPERAZIONE DI MARKETING PER PORTARLO NEL MONDO INSIEME AI CONSORZI

"Ci batteremo contro tutto quello che arriva nel nostro paese che è contraffatto. Oggi abbiamo dato 23 milioni di euro per i controlli su latte e carne perché tutto quello che esce dall’Italia deve essere di qualità”. Così il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio a Night Tabloid su Raidue rispondendo alla domanda su quale sarà la prima cosa che intende fare il nuovo ministro dell’Agricoltura per il comparto. “Poi, quando saremo pronti, inizieremo a fare l’operazione di marketing portando i consorzi e i prodotti di eccellenza in giro per il mondo per far conoscere a tutti il Made in Italy agroalimentare”, continua.

"Lunedì ero a Lussemburgo, l'Europa taglierà alcuni fondi all'agricoltura, circa tre miliardi, per utilizzarli per altro, come l'accoglienza a chi non se la merita", prosegue poi il ministro.

"Stiamo dando fastidio a sistemi di potere che hanno permesso alla politica di fare quello che gli pare", prosegue Centinaio precisando: "pensiamo anche al presidente della Repubblica". "Quello che ci chiedono di fare gli italiani da fastidio a molti", conclude.

Per saperne di più:

ZOOTECNIA, MIPAAF: RAGGIUNTA INTESA SUL PROGRAMMA DEI CONTROLLI FUNZIONALI

Posted by Redazione × Pubblicato il 21/06/2018 at 15:43

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stata raggiunta oggi in conferenza Stato Regioni l’intesa per l’approvazione del Programma di controlli dell'attitudine produttiva per la produzione del latte e della carne (controlli funzionali) svolti dalle associazioni degli allevatori per ogni specie, razza o tipo genetico per l’anno 2018.

“Questa intesa rappresenta un passaggio molto importante – ha dichiarato il Ministro Centinaio – per tutelare sia le imprese sia i consumatori spingendo ancora di più sulla qualità delle nostre produzioni zootecniche e garantendo sicurezza e benessere negli allevamenti del nostro Paese.”

Nel dettaglio, con questa intesa:

-       si rendono disponibili 22,5 milioni di euro per le Associazioni regionali degli Allevatori, per la realizzazione del programma dei controlli funzionali per l’anno 2018. Tale importo rappresenta la quota di competenza statale erogata per il tramite delle Regioni, le quali potranno a loro volta eventualmente cofinanziare le diverse attività. I fondi, per quota parte, sono destinati alle attività di controllo delle attitudini produttive delle specie di interesse zootecnico.

-       si provvede al rilevamento delle singole performance produttive degli animali (ad esempio, i kg di latte prodotti, contenuto di grasso e proteine, ecc.). Tali informazioni sono essenziali per la tenuta dei libri e dei registri genealogici per le diverse razze e per l’attività di selezione delle razze allevate in Italia.

Il Programma dei controlli approvato in Conferenza dovrà essere aggiornato a seguito dell’applicazione del Decreto Legislativo 11 maggio 2018, n. 52, che riordina tutta la disciplina sulla riproduzione animale e i principi fondamentali relativi ai settori della riproduzione, selezione, ricostituzione, creazione di nuove razze e conservazione della biodiversità zootecnica.

-RI

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi