MADE IN ITALY, GALLINELLA (M5S): FRENARE RICONOSCIMENTO CINA QUALE ECONOMIA DI MERCATO

“Senza la garanzia dell’etichettatura d’origine e del made in a livello europeo, specialmente sui prodotti agroalimentari, aprire a nuovi mercati significa letteralmente darsi la zappa sui piedi”. È questa la colorita espressione usata da Filippo Gallinella, deputato del Movimento Cinque Stelle e componente della Commissione Agricoltura di Montecitorio che questa […]

Gentile Lettore/Lettrice, il contenuto di questo articolo è riservato.

Oppure, se già disponi di un account, effettua il Login



-RIPRODUZIONE RISERVATA-

MORE ARTICLES