MANOVRA, GADDA: L’AGRICOLTURA DI NUOVO AL CENTRO DELLE POLITICHE DEL NOSTRO PAESE

"L’agricoltura ha ritrovato finalmente un ruolo centrale nelle politiche del nostro Paese. – ha dichiarato Maria Chiara Gadda capogruppo Italia Viva in Commissione Agricoltura alla Camera intervenendo alla conferenza stampa di CIA.

“Si partiva da una legge di bilancio complessa, in cui era necessario disinnescare l’aumento dell’IVA che avrebbe avuto pesanti ricadute sui consumi e sul mondo produttivo. Questa legge di bilancio coniuga misure di sostegno a comparti colpiti da gravi emergenze come xylella e cimice asiatica, e allo stesso tempo investe su innovazione, crescita, imprenditoria femminile e ricambio generazionale nel comparto agricolo. Si tratta di interventi concreti, che le imprese chiedevano da anni. Basti pensare a misure come il credito d’imposta che estende la disciplina degli incentivi fiscali previsti dal Piano Impresa 4.0, il fondo sull’agricoltura di precisione, il rinnovo dell’azzeramento dell’IRPEF agricola, gli investimenti in colture arboree e nel settore del florovivaismo, i mutui a tasso zero per l’imprenditoria femminile e gli sgravi contributivi e zero spese per 2 anni per i giovani che aprono una impresa agricola.

Il nostro agroalimentare ha un ruolo fondamentale nell’export, ma soprattutto rispetto alla cura e manutenzione dei nostri territori. Non si può pensare infatti di risolvere la questione ambientale e la transizione ecologica senza un pieno coinvolgimento del mondo agricolo. Argomenti che come Italia Viva abbiamo ben presenti, come testimoniato dall’impegno per la la proroga del bonus verde, dalla battaglia per la cancellazione della plastic e sugar tax, e dalla richiesta di coinvolgimento del comparto agricolo sul fronte dei cosiddetti sussidi ambientalmente dannosi. Davanti a noi c’è ancora molta strada da fare, sono certa che con il milleproroghe e il collegato agricolo arriveranno ulteriori risposte. Sulla Cimice Asiatica ad esempio, bene gli 80 milioni stanziati, che avviano un percorso su questa emergenza drammatica. Ma è altrettanto positivo segnalare il ruolo attivo della ministra Bellanova affinché si possa ottenere presso gli istituti bancari una moratoria da 12 a 24 mesi sui mutui delle imprese danneggiate“.

Cosi Maria Chiara Gadda (IV) a margine della Conferenza stampa promossa dalla CIA, agricoltori italiani sulla manovra di bilancio 2020

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi