MANOVRA, MOLLAME (M5S): APPROVATO PROVVEDIMENTO CHE REGOLA COLTIVAZIONE CANAPA

image_pdfimage_print

In commissione Bilancio è stato approvato un subemendamento alla Manovra (91.0.2000/7) che riguarda la coltivazione di cannabis sativa L.

Con questa norma a mia prima firma, andiamo a regolamentare un comparto della produzione agricola caratterizzato da poca chiarezza dovuta ad incertezze normative e giurisprudenziali. Andiamo a integrare la legge 242/2016, dove non si parlava specificamente di vendita.

Con questo emendamento, firmato anche da altri colleghi del MoVimento 5 Stelle, andiamo a definire che se una pianta ha un tenore di THC non superiore allo 0,5% non può essere considerata uno stupefacente. La Cannabis Sativa, ricordo, è una pianta dalle qualità straordinarie, da cui si ricavano tessuti, corde, tele per le vele, ma anche farina e olio.  Incentivare questo mercato porterà non solo ad un percorso virtuoso di green economy ma darà anche uno slancio all'economia di settore. In Italia ci sono circa 3 mila aziende per un totale di 10 mila dipendenti, in un settore in continua e forte crescita, anche per la richiesta a livello internazionale del cannabidiolo (CBD) usato nella cosmetica e in farmaceutica".

Così in una nota il senatore M5S e membro della commissione agricoltura al Senato, Francesco Mollame.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi