MERCATO FONDIARIO, COPAGRI: CALANO PREZZI DOVE COLTURE RENDONO MENO, CRESCONO DOVE PRODUZIONI SONO DI PREGIO

"Il terreno agricolo è uno strumento di produzione che al pari di altri deve necessariamente essere ammortizzato. Quando un imprenditore effettua un investimento lo fa nella speranza che economicamente possa non solo recuperare i propri soldi ma creare ricchezza ed incrementare il patrimonio. Senza questa regola basilare e semplicissima decade il fondamento dell’economia. Oggi coloro che investono nel settore agricolo sono quelli che già vi operano e vogliono ampliare la capacità produttiva". Questa l'analisi della COPAGRI in relazione all'andamento del mercato fondiario in Italia nel 2013 fotografato da INEA. "Sono rari - prosegue Copagri - gli esempi di nuovi investitori. Assistiamo quindi ad una progressiva riduzione del prezzo dei terreni a livello complessivo fino ai livelli del 2000. Laddove la remunerazione del capitale investito invece, come nel caso di alcune produzioni vitivinicole di pregio, suggerisce dei ricavi consistenti il valore della terra non trova un freno riuscendo a superare i centomila euro ad ettaro ed oltre. In altri termini calano i prezzi dove le colture rendono meno, crescono dove le produzioni sono di pregio. Un settore, quello agricolo, dove la remunerazione del capitale investito è bassa e il lavoro è duro, ma anche un segmento che in piena crisi ha retto più di altri, generando un export importante e consolidando l’immagine del made in Italy nel mondo. Urge un riordino della legislazione fondiaria affinché chi vuole investire in agricoltura sia messo nelle condizioni di altri Paesi dove maggiori sono i margini di ricavo".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi