MIPAAF, IL MINISTRO MARTINA IN MISSIONE IN ANGOLA: RAFFORZIAMO LE RELAZIONI TRA I DUE PAESI

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che il Ministro Maurizio Martina si è recato in visita in Angola. Nella giornata di martedì 21 luglio il Ministro ha inaugurato il Forum bilaterale dedicato all'agricoltura e all'agroindustria, che ha visto la partecipazione di 250 imprenditori italiani e angolani. Il forum ha permesso la realizzazione di numerosi incontri tra le imprese dei due Paesi.

“L'Angola – ha dichiarato il Ministro Martina – è un paese in forte crescita economica e demografica, che ha volontà di diversificare la propria economia, in particolare nei settori dell’agricoltura e dell’agroalimentare, in un'ottica di maggiore autosufficienza e in una prospettiva di esportazione nella regione. L'Italia può offrire modelli di eccellenza lungo tutta la filiera agricola e alimentare, in termini di tecnologia, macchinari per la produzione, l'irrigazione e il packaging, oltre che di sistemi di controllo e modelli organizzativi”.

"Possiamo - ha osservato Martina – porre le basi per far fare un salto di qualità ai rapporti bilaterali agroalimentari, facendo leva sulla possibile complementarietà tra i due sistemi. Dobbiamo sviluppare i nostri rapporti, avvalendoci anche alla formidabile opportunità rappresentata da Expo Milano 2015”.

La missione del Ministro Martina è proseguita con un incontro con il Ministro del commercio del Paese africano, Rosa Escórcio Pacavira de Matos, nel corso del quale sono state evidenziate le opportunità per i due Paesi in termini di crescita degli scambi commerciali, trasformazione industriale e pesca. Inoltre, è stata evidenziata la necessità di facilitare l'accesso dei prodotti italiani sulle reti commerciali locali.

Per quanto riguarda il settore della pesca - a cui è stato dedicato anche un incontro tecnico nel pomeriggio - è stato discusso il possibile contributo che le nostre imprese potrebbero offrire a quelle angolane, in un’ottica di filiera sostenibile.

A seguire il Ministro Martina ha visitato, assieme al Ministro dell'economia angolano, Abraão Pio dos Santos Gourgel, la Fiera multisettoriale di Luanda (FILDA), inaugurando il padiglione italiano, che coinvolge settanta imprese operanti in diversi settori, che fanno dell’Italia il primo Paese straniero per numero di espositori. 

Oggi, mercoledì 22 luglio, il Ministro Martina ha incontrato il Vice Presidente della Repubblica di Angola, Manuel Domingos Vicente, e, successivamente, il proprio omologo Alfonso Pedro Canga, con il quale ha sottoscritto un protocollo di intesa volto a sostenere le collaborazioni tra Italia e Angola. L’obiettivo del documento è quello di stabilire e rafforzare le relazioni bilaterali in campo agricolo tra i due Paesi con particolare riguardo alla produzione agricola e zootecnica, sviluppo rurale, ricerca e cooperazione fitosanitaria.

"Queste giornate rappresentano una prima, decisiva tappa - ha osservato il Ministro Martina - per potenziare in una chiave strategica il nostro rapporto bilaterale con l'Angola, paese tra i più dinamici dell'Africa, che rappresenta un interessante sbocco commerciale per i produttori e gli investitori del nostro Paese".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi