MIPAAF: NUOVI AIUTI A 2800 ALLEVATORI AREE COLPITE DAL SISMA. 6 MLN IN AGGIUNTA AI 29 GIA’ EROGATI

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che da gennaio prende avvio una misura straordinaria di sostegno al reddito in favore degli allevatori delle aree colpite dal sisma. I nuovi aiuti ammontano a circa 6 milioni di euro e vanno a integrare i 29 milioni di euro, già erogati dal Mipaaf, di aiuti per mancato reddito. Le risorse, che sono state stanziate dallo Stato, dall'Unione europea e dalle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, prevedono premi per ogni animale posseduto prima del sisma che ad esempio per i bovini arrivano a 75 euro, che si aggiungono ai 400 euro già pagati. 
“Insieme agli assessori all’agricoltura delle Regioni colpite abbiamo stabilito un aumento dell’aiuto straordinario di sostegno al reddito degli allevatori che è stato già erogato lo scorso anno - dichiara il Ministro delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali Maurizio Martina -. Si tratta di circa 6 milioni di euro in più. La misura sarà attiva da gennaio e riguarda oltre 2800 allevatori. Vogliamo aiutare queste esperienze a guardare al futuro e rilanciare l’attività di questi straordinari territori”. 

Gli aiuti verranno erogati da Agea attraverso la stessa procedura semplificata utilizzata in precedenza, azzerando la burocrazia.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi