MIPAAF, PRONTE DELEGHE SOTTOSEGRETARI. A PESCE RICERCA, ORTOFRUTTA E LAVORO. A MANZATO PESCA, LATTE E BIOLOGICORESTA FUORI IL VINO CHE, IN SINERGIA CON IL TURISMO, RIMANE A CENTINAIO

Pronte e alla firma le deleghe per i due sottosegretari Mipaaf. Ad Alessandra Pesce andranno – da quanto apprende AGRICOLAE – l’innovazione a tutto tondo, a partire dalla ricerca fino alle modalità di trasferimento alle imprese con le attività di formazione che ne conseguono. Apicoltura e poi le produzioni del Mediterraneo, che includono l'olivicoltura. L'olio d’oliva è al centro di una profonda polemica di filiera in questi giorni che ha visto dividersi in due Coldiretti e il resto delle organizzazioni. Fino alla spaccatura interna tra vecchia e nuova governance della stessa organizzazione di Palazzo Rospigliosi. Poi cereali, grano e ortofrutta.

Infine il tema del lavoro e dell’agricoltura sociale, facendo squadra con il Mise governato dal collega di partito Luigi Di Maio con l’ottica – da quanto si apprende – di fare dare supporto alle politiche del Mezzogiorno.

A Franco Manzato va il settore della Pesca e dell'Acquacoltura – in perenne e costante difficoltà a causa delle contingenze ambientali ed economiche e di alcuni ritardi nell’emanazione dei decreti – e il settore del biologico. Sempre al sottosegretario della Lega anche il Lattiero-caseario - i cui nodi sulle quote latte dovranno sciogliersi a breve dopo l'ultimo aut aut di Bruxelles - la Difesa fitosanitaria, la politica forestale e, in leggera sovrapposizione con la Pesce, la vigilanza sui seminativi.

Resta fuori il settore del vino, uno degli asset portanti dell’agroalimentare italiano soprattutto all’estero, settore finora depauperato di molto potenziale a causa di quanto accaduto di recente sull’Ocm promozione vino. Settore di cui presumibilmente si occuperà direttamente il ministri Gian Marco Centinaio in sinergia con il Turismo.
MIPAAF, VINO RESTA A CENTINAIO
Posted by Redazione × Pubblicato il 19/07/2018 at 09:56
Come anticipato da AGRICOLAE il settore del vino in sinergia con il turismo rimane in capo al ministro delle politiche agricole da Marco Centinaio

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi