NESTLE’ RITIRA PRODOTTI E FA CAUSA AL FORNITOREINNALZARE PROGRAMMA ASSICURAZIONE QUALITA’

nestTracce di Dna di cavallo (1%) anche in Italia e Spagna distribuite a marchio Buitoni e la Nestlè ritira dal mercato le confezioni "Ravioli di brasato Buitoni" e "I tortellini di carne". Non solo: l’azienda fa sapere ad AGRICOLAE che adirà le vie legali nei confronti del fornitore che ha usato carne di cavallo nei prodotti venduti per confezionare i tortellini e i ravioli. Infatti, da quanto si apprende, i prodotti incriminati sono solo una minima parte della produzione totale, ovvero quella per la cui produzione è stata usata la materia prima consegnata da quel fornitore. Non appena sono state diffuse notizie dalla Gran Bretagna relative a casi di etichettatura fraudolenta per la presenza di carne di cavallo in materie prime che dovevano contenere esclusivamente carne bovina, Nestlé – fa sapere in una nota -si è immediatamente attivata in tutta Europa per effettuare verifiche approfondite e mirate sulle materie prime di carne bovina utilizzate. Sospendendo le consegne di tutti i prodotti finiti contenenti carne rifornita dall’azienda tedesca H.J. Schypke, subappaltatrice di uno dei nostri fornitori, JBS Toledo N.V.

I test effettuati, infatti, hanno rilevato tracce di DNA equino in due prodotti a base di carne di manzo fornita da H. J. Schypke. I livelli riscontrati sono di poco superiori all’1%, soglia che la Food Safety Agency usa per indicarne la volontaria presenza. Nestlé ne ha immediatamente dato informazione alle autorità competenti. Anche se non sussistono conseguenze di carattere sanitario e di sicurezza alimentare, Nestlé ha deciso di ritirare volontariamente in Italia e in Spagna alcuni lotti di prodotti con data di scadenza fino all’8 aprile 2013 - “I Ravioli di Brasato Buitoni” e “I Tortellini di Carne” – realizzati con materie prime provenienti da questo specifico fornitore, perché non corrispondenti a quanto dichiarato in etichetta e non corrispondenti agli alti standard qualitativi che i nostri consumatori si aspettano da noi. I prodotti verranno sostituiti da nuove produzioni contenenti carne di manzo al 100% confermata dai test del DNA.

“Stiamo inoltre procedendo – spiega ancora Nestlé in una nota - ad innalzare ulteriormente il nostro esteso programma di assicurazione qualità integrando nuove analisi sulle materie prime bovine per rilevare l’eventuale presenza di DNA di origine equina, prima di procedere con nuove produzioni. La qualità e la sicurezza dei prodotti è per Nestlé una massima priorità non negoziabile. Ci scusiamo con i consumatori e vogliamo rassicurare che le attività messe in atto in questa vicenda rispondono agli alti standard Nestlé e rafforzeranno ulteriormente i nostri criteri di tracciabilità”.

alm

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES