OCM VINO, COPA COGECA SCRIVE A TUTTI: ITALIA CAPOFILA SU LODO SPAGNOLO, CONTROFIRMATE LETTERA DEGLI ITALIANI

Copa Cogeca scrive a tutti gli associati europei per informare che l'Italia ha deciso di scrivere una lettera ufficiale alla Dg Agri per risolvere il lodo spagnolo che non permetterebbe più di fare promozione negli Stati Uniti attraverso l'Ocm promozione vino se è stata fatta negli ultimi cinque anni. Copa Cogeca invita le associazioni dei vari Paesi membri a contattare quanto prima le proprie rappresentanze permanenti in Ue per informarle e controfirmare l'iniziativa portata avanti dalle autorità italiane in merito all'interpretazione dell'articolo 4 del regolamento  1149/2016, relativo alla durata del sostegno per la promozione del vino all'estero. Nei prossimi giorni l'Italia invierà la lettera formale. Da quanto apprende AGRICOLAE sembrerebbe che una delle ipotesi sul tavolo da perseguire sia quella del 'favor partecipationis' secondo il quale l’inosservanza delle prescrizioni del bando di gara circa le modalità di presentazione delle offerte, implica l’esclusione dalla gara stessa solo quando si tratti di prescrizioni rispondenti ad un particolare interesse della stazione appaltante, o poste a garanzia della "par condicio" dei concorrenti, senza che si possa procedere alla esclusione del concorrente, per mancata osservanza di una determinata formalità, ove questa non sia prevista espressamente a pena di esclusione.

Qui di seguito la mail del Copa Cogeca

Dear members,

After the intervention of the Italian wine sector on the Ministry for Agriculture (see VI(18)3654), Italy decided to draft an official letter to the European Commission for raising the issue of DG AGRI interpretation of article 4 of regulation 1149/2016, regarding the duration of the support for wine promotion programs. This draft will be sent in the coming days to Members States Permanent Representations in Brussels.

>>> Therefore, we kindly ask you to contact as soon as possible your Permanent Representation (and your Ministry), inform them about this initiative and urge them to cosign the letter that will be shared by the Italian authorities.

Depending on the results of the Italian initiative and the information we will gather from the Commission, we will assess which further actions will be necessary.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi