OCM VINO, MIPAAFT IN LINEA CON I TEMPI MA REGIONI NO. CENTINAIO: “IO QUELLO CHE AVEVO PROMESSO L’HO FATTO”

"Io quello che avevo promesso l'ho fatto". Così il ministro delle Politiche agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio su twitter rispondendo all'articolo di AGRICOLAE in merito ai ritardi conseguiti dalle regioni che hanno portato a una proroga - in Conferenza Stato Regioni - dei termini di scadenza della comunicazione delle graduatorie. E dunque a uno slittamento dell'avvio delle provedure al 31 dicembre. Rischiando di mettere in difficoltà gli operatori del settore. Nonostante per la prima volta dopo anni il ministero fosse in linea con i tempi.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

GIORNATA API, VALLARDI: GARANTI DELLA BIODIVERSITA, CRESCE IL NUMERO. ORA MIGLIORARE PIANI APICOLI NAZIONALI
20/05/2020

GIORNATA API, VALLARDI: GARANTI DELLA BIODIVERSITA, CRESCE IL NUMERO. ORA MIGLIORARE PIANI APICOLI NAZIONALIA SALVARNE IL FUTURO FU UN MINISTERO DELLA LEGA

“Il futuro delle api è il nostro futuro. Nella giornata mondiale delle api e’motivo di gioia l’aumento del numero di api in Italia (e non solo), api che numerose stanno ritornando nei nostri territori anche grazie alla riduzione dell’inquinamento. La loro presenza è preziosa per l’equilibrio e l’armonia dell’ambiente naturale […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi