OCM VINO, PUBBLICATO AVVISO NAZIONALE. ECCOLO CON LE NOVITADISAPPUNTO DI FEDERDOC, UIV, FEDERVINI, ALLEANZA COOPERATIVE, CONFAGRICOLTURA, CIA, COPAGRI E ASSOENOLOGI

Pubblicato l'avviso nazionale dell'Ocm promozione vino. Il termine di presentazione dei programmi a valere sul plafond nazionale è stato definito nel 1° luglio 2019. A seguire tutti gli avvisi delle diverse regioni che a loro volta potranno ridurre i parametri di accesso alla misura (giacenza fisica di vino imbottigliato al 31 luglio 2018 e quota minima di finanziamento per Paese/Area omogenea da parte di ciascun partecipante). Ma non le soglie di accesso ai finanziamenti che restano fissate, per tutti, al 5% del fatturato globale per le media/grandi imprese e 10% del fatturato globale per le micro/piccole imprese. Le regioni potranno anche differire il termine di presentazione dei programmi di loro competenza.

Qui di seguito il link con l'avviso:

(https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/14033 )

OCM VINO, DISAPPUNTO FILIERA PER MANCATO CONFRONTO CON ORGANIZZAZIONI RAPPRESENTANZA

“È stato pubblicato nella serata del 30 maggio il decreto direttoriale che rende operativa la misura dell’OCM VINO dedicata alla promozione sui mercarti dei Paesi terzi. Si tratta di un bando particolarmente atteso da tutte le imprese vitivinicole italiane perché consente di sostenere l’ingresso dei nostri vini nei mercati extra UE attraverso un importante sostegno  finanziario e di aprire nuove opportunità per i produttori. Proprio per queste ragioni, tenuto conto anche di quanto già accaduto in passato, stupisce il fatto che il Ministero non abbia ritenuto opportuno avviare un confronto pubblico e trasparente con le organizzazioni di rappresentanza per la definizione delle regole e dei contenuti del Bando 2019”.

Così le organizzazioni agricole riunite nella filiera vino, Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza cooperative agroalimentari, Unione italiana vini, Federvini, Federdoc e Assoenologi, commentano la pubblicazione nella tarda serata di ieri del bando sull’OCM Vino che fissa il quadro di regole per l’accesso ai fondi europei per la promozione del vino nei paesi terzi.

“Un momento di condivisione, peraltro coerente con la nuova impostazione dei rapporti tra imprese e Pubblica Amministrazione – così prosegue la nota - avrebbe sicuramente garantito una maggiore aderenza del decreto direttoriale alle finalità che la misura di promozione intende realizzare”.

È per questo che la filiera del vino rinnova piena disponibilità anche immediata ad un confronto con il Ministero, con l’obiettivo di dare piena corrispondenza agli obiettivi della misura e superare le criticità nell’interesse di tutto il settore vitivinicolo italiano.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

OCM VINO, PUBBLICATO AVVISO NAZIONALE. ECCOLO CON LE NOVITA
31/05/2019

OCM VINO, PUBBLICATO AVVISO NAZIONALE. ECCOLO CON LE NOVITADISAPPUNTO DI FEDERDOC, UIV, FEDERVINI, ALLEANZA COOPERATIVE, CONFAGRICOLTURA, CIA, COPAGRI E ASSOENOLOGI

Pubblicato l’avviso nazionale dell’Ocm promozione vino. Il termine di presentazione dei programmi a valere sul plafond nazionale è stato definito nel 1° luglio 2019. A seguire tutti gli avvisi delle diverse regioni che a loro volta potranno ridurre i parametri di accesso alla misura (giacenza fisica di vino imbottigliato al […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi