OCM VINO, TAR DEL LAZIO RIGETTA TUTTI I RICORSI RIFERITI A GRADUATORIA 2016 PER TECNICISMO GIURIDICO. ORA PALLA PASSA AL CONSIGLIO DI STATO

ocm vino

Su Ocm vino il Mipaaf vince il primo round per tecnicismo giuridico. Ora palla passa al Consiglio di Stato

Il Tar del Lazio boccia i ricorsi per un tecnicismo giuridico. Il tribunale amministrativo con l’odierna pubblicazione delle attese ulteriori sei sentenze mette fine, per il momento, alla diatriba amministrativa sollevata dalle organizzazioni escluse con la graduatoria emanata dal Mipaaf con D.D. n. 76628 del 16 ottobre  2016 (a firma del D.G. Francesco Saverio Abate) dai finanziamenti comunitari a sostegno della promozione del vino sui Paesi terzi per le annualità 2016/2017 e 2017/2018.

Tuttavia, nel disposto delle stesse viene preso atto da parte del collegio amministrativo della lamentata (dai ricorrenti …) contraddittorietà e non univocità nell’applicazione della medesima norma (art. 6, co. 3) del DM 32072/2016 ma, in buona sostanza, i ricorsi vengono rigettati sul presupposto che la documentazione prodotta a sostegno degli stessi reca una data successiva ai termini di valutazione del comitato Ministeriale che ha determinato l’esclusione dei programmi dei ricorrenti.

Resta il particolare che l’interpretazione “contraddittoria” della norma a dire dei ricorrenti, stabilita unilateralmente dagli uffici ministeriali (rispetto alle amministrazioni regionali) è stata alimentata da un processo decisionale a sostegno delle tesi regionali che AGEA ha deciso a distanza di tempo dall’emanazione della graduatoria nazionale, attraverso la produzione di atti e documentazione che non poteva ovviamente essere conosciuta prima dai ricorrenti e che è stata portata all’attenzione dei giudici del TAR solo nel momento in cui gli stessi ne venivano a conoscenza.

Il tutto com’è noto ha portato da una parte all’esclusione di 13 programmi nazionali e di converso all’approvazione di oltre 70 programmi regionali in un contesto che in ogni caso i giudici amministrativi, sulla base della documentazione prodotta dai ricorrenti, hanno avuto modo di conoscere e valutare e sulla base della quale gli stessi erano in possesso di elementi più che probatori per sanare l’evidente contraddittorietà ed il principio amministrativo violato.

In ogni caso, da quanto si apprende sembrerebbe che per alcuni ricorsi si tratti del primo round di una partita che potrebbe avere un’appendice ulteriore presso il Consiglio di Stato presso il quale potrebbero essere impugnate le sentenze di oggi e che a questo punto potrebbe essere chiamato ad un nuovo pronunciamento  sulla controversia amministrativa che ormai, visto il tempo trascorso e l’impossibilità di impattare sull’annualità 2018 (sono in via di ultimazione le graduatorie regionali e la nazionale è già stata emanata)  potrebbe impattare unicamente per gli aspetti risarcitori che potrebbero essere invocati dai ricorrenti in caso di accoglimento dei nuovi ricorsi oggetto di proposizione.

La vicenda resta una pagina nera della burocrazia di Via XX settembre che ha sottratto importanti risorse alla promozione dei vini italiani nel mondo e sicuramente contribuito alle pessime performances del 2017 vitivinicolo a livello di export.

 

Ricorso Rete d’imprese Enonè (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=BOKDE7KS7QMDHBB3GU6RCQHBRU&q=

 

Ricorso Rete d’imprese H2NO (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=B4K4NOZIZS2MP7N4FWJW26GLUA&q=

 

Ricorso CAVIT (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=LIBHLJISYYGJMCWZVOORS3R4NI&q=

 

 

Ricorso Confagri Promotion (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=4RDBTBENCB7XHLPP6TQHWAIZWI&q=

 

Riscorso Istituto del vino italiano di qualità (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=RBW5BJAZXHLOL47BZOUUMU5PGU&q=

 

Ricorso Associazione Solovino (Rigettato)

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=3GWSYYKVI2ZZAZE7JP52W6ID6M&q=

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags: × × ×

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

OCM VINO, CONSIGLIO DI STATO SMENTISCE IL TAR E AFFOSSA DECRETO MARTINA. E MIPAAFT PAGA ERRORI FATTI IN PRECEDENZA
06/02/2019

OCM VINO, CONSIGLIO DI STATO SMENTISCE IL TAR E AFFOSSA DECRETO MARTINA. E MIPAAFT PAGA ERRORI FATTI IN PRECEDENZAERA TUTTO PREVISTO, LO AVEVA DETTO ANCHE BRUXELLES

Arrivano al pettine i nodi creati nella scorsa legislatura dal ministero delle Politiche agricole. E ora tocca pagare i conti. Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di CAvit contro Agea e il Mipaaft. Un ‘pacchetto’ da circa 4 milioni di euro che ora potrebbe andare sulle spalle del ministero […]

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNO
22/01/2019

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNOTUTTO NASCE DA UNA LETTERA DELL'ANAC IN CUI VENGONO SOLLEVATE PERPLESSITA SULLA PRESENZA DI ALCUNE IMPRESE CONCORRENTI GIA PRESENTI NELLA COMPAGINE PRIVATA SIN

Non finisce mai la storia Sian. E, a bando fatto, vinto e ‘comprovato’ dalla stessa Consip, tutto viene rimesso in discussione. Con una perdita di denaro di circa 40 milioni di euro l’anno. Con un emendamento presentato al Ddl Semplificazione in discussione al Senato che azzera tutto. Questo nonostante il […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi