OGM E CETA, SCANAVINO: BENE BELLANOVA CHE APRE A TECNOLOGIA. IN MONDO DI DAZI, ACCORDI INDISPENSABILI

"Noi sulla ricerca e sull'innovazione e sulle nuove biotecnologie siamo assolutamente favorevoli. Crediamo che un ministro dell'agricoltura che apra alla scienza e si interroghi sulle nuove tecnologie sia il ministro che serve all'agricoltura italiana". Così ad AGRICOLAE il presidente della Cia Dino Scanavino in merito all'apertura annunciata dal ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova in merito agli Ogm.

Per quanto riguarda il Ceta "siamo molto ottimisti", prosegue Scanavino. "A parte i dati falsati che stanno girando in questi giorni gli indicatori sono tutti positivi. Si tratta di un accordo che ha portato un grande contributo al sistema del made in Italy. Ogni accordo va valutato nelle sue criticità, come il Mercosur. Chiaro che in un mondo in cui stanno tornando i dazi, gli accordi si rivelano l'unico modo per tutelare le parti più deboli. Come l'agricoltura", conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags: × × ×

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi