OPERAZIONE NEBRODI, RAZZANTE, AGECONTROL: VERIFICARE CHI ERA DEPUTATO A FARE I CONTROLLI PER EVITARE CHE SI RIPETA IN FUTURO. CHIEDERO INCONTRO AD AGEA E A MIPAAF

image_pdfimage_print

In un momento in cui l'operazione Nebrodi sta mostrando tutti i punti deboli di un sistema deputato a tutelare chi fa agricoltura con la Commissione Europea che chiede all'Italia una maggiore attenzione, il presidente dell'organismo di vigilanza di Agecontrol Ranieri Razzante pone l'accento su una questione alla base di quanto accaduto: "a fronte di quanto emerso è necessario capire chi era deputato - tra le società facenti parte di Sin e ad Agea - a fare i controlli nel messinese", spiega ad AGRICOLAE. "Solo così, facendo un ulteriore passo in avanti nelle indagini, cosa che presumibilmente accadrà, si potrà utilizzare l'esito di questa vicenda per rafforzare i presidi di prevenzione a tutela dei veri agricoltori e di tutto il comparto agricolo e quindi agroalimentare italiano".

"Occorre trovare le cause prima degli effetti - prosegue - così che cose del genere non si possano ripetere a danno dell'economia nazionale e dell'immagine che il Paese restituisce all'estero. Mi attiverò nei prossimi giorni, anche in qualità di organismo interno di valutazione ai fini dell'anticorruzione - conclude - affinché sia escluso ogni possibile futuro coinvolgimento della rete ispettiva deputata a monitorare il sistema dell'erogazione dei fondi Ue. Anche con il mio omologo organismo Agea e lo stesso ministero delle Politiche agricole".

L'operazione Nebrodi ha coinvolto circa 194 persone, ha portato a 94 arresti - di cui 48 persone in carcere e 46 agli arresti domiciliari - , 151 aziende sequestrate per una truffa da un giro di affari di oltre 10 milioni di euro sui fondi comunitari agricoli.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi