PAC, SALVINI: SE UE CI TAGLIA SU AGRICOLTURA NON FIRMIAMO IL BILANCIO. MI STANNO A CUORE PIU LE AZIENDE AGRICOLE DELLO SPREADIL VICEPREMIER: NON FIRMEREMO ACCODI COMMERCIALI CHE PENALIZZANO L'ITALIA. MA MOZZARILLA JUNCKER LA DIA DA MANGIARE AI SUOI FIGLI

Il vicepremier Matteo Salvini attacca, da Circo Massimo, la scelta di Bruxelles di fare tagli al settore primario. Tre miliardi in meno per l'agricoltura, nell'arco di sette anni di programmazione della Politica agricola comune, Pac. "Si prospetta nel  bilancio dell'Unione europea, per i prossimi sette anni, un taglio di più di 3 miliardi di euro all'agricoltura italiana: il governo italiano non firmerà mai un bilancio con tagli alla nostra agricoltura", ha detto Salvini nel corso della manifestazione Coldiretti. "L'agricoltura italiana non sarà sacrificata", promette. "Questo è un impegno del governo: "Mi sta a cuore lo spread perché incide sui risparmi e sui mutui degli italiani - ha infine precisato Salvini - ma più dello spread mi sta a cuore ogni azienda agricola di questo Paese". Il vicepremier è poi tornato a parlare degli accordi commerciali che danneggiano l'Italia. "Il falso made in Italy ci costa 60 miliardi. Il Parmesan e la Mozzarilla, Juncker la dia da mangiare ai suoi figli. Non firmeremo alcuna ccordo commerciale con alcun Paese che danneggia l'agricoltura italiana". L'agricoltura "è stata sacrificata in nome del mercato delle auto, di quello bancario e dell'energia".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi