PECORINO ROMANO, 2 TAVOLI IN SARDEGNA: SU EMERGENZE E SU GESTIONE STRUTTURALE. UCI: DIVERSIFICARE LINEE PRODUTTIVE

Hanno partecipato all’incontro per la gestione per la crisi per il prezzo del latte in Sardegna le maggiori sigle rappresentative del mondo agricolo, nonché alcuni gruppi di allevatori autonomi, in prefettura, a Sassari. "Il primo passo è stato quello, spiega ad AGRICOLAE Vincenzo Satta, dirigente Uci in Sardegna, di riprendere i rapporti dopo tre mesi di stagnazione, per lo stop delle elezioni regionali, e lavorare con l’obiettivo di definire i contenuti dei decreti attuativi del D.L. 44/2019 (Emergenze in Agricoltura) per la crisi del settore lattiero caseario. Per quanto riguarda la misura relativa al ritiro dal mercato del Pecorino romano, necessaria per ridurre la dimensione dell'offerta di prodotto sul mercato, Satta chiarisce che "il Capo di Gabinetto del Mipaaft ha promesso l'attuazione del Piano, vincolandolo alla tempistica della procedura del Bando pubblico".

Da quanto apprende AGRICOLAE la Regione coordina il tavolo per la gestione della crisi della Filiera del Pecorino Romano. Mentre il Rappresentante di Governo, Dott.ssa Maria Luisa D'Alessandro, ha rappresentato la politica dell’emergenza, con particolare riferimento alla misura relativa al “Ritiro di quote di Pecorino Romano” finalizzate a un riequilibrio dell’offerta sui mercati internazionali, con conseguente miglioramento della remunerazione. Quindi al tavolo con il Prefetto si continua a parlare di emergenze; mentre al tavolo regionale si continuerà ad approfondire una strategia di lungo periodo. "Il Consorzio del Pecorino Romano si è impegnato a concentrare i propri sforzi per ampliare i mercati esteri. ", prosegue Satta.

L'obiettivo è quello di agire su varie direttrici: "da una parte la riduzione complessiva della produzione lattiero, dall'altra l'ampliamento del mercato verso nuove finestre commerciali. Rafforzando la logica - conclude - della diversificazione del prodotto, rispetto alla trasformazione: “non solo Pecorino romano ma anche prodotti a bassa e alta stagionatura".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi