PESTICIDI, BEGHIN (M5S): DA CANADA PRESSIONI INDEBITE PER INDEBOLIRE STANDARD EUROPEI

“Le lobby dei pesticidi tornano alla carica. È iniziato ad Ottawa un

incontro non pubblico fra tecnici della Commissione europea, governo

canadese e rappresentanti del mondo dell’industria. Forte dell’accordo

commerciale Ceta, il Canada chiede di modificare le limitazioni vigenti

in Unione Europea sulla mancata autorizzazione di un pericoloso

fungicida e sull’utilizzo del glifosato, vietato in diversi Stati

membri”, denuncia l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Tiziana

Beghin.

“Nessun parlamentare europeo eletto dai cittadini è presente a questo

incontro. Manca un controllo democratico alle decisioni che verranno

prese. Siamo molto preoccupati dall'esito di queste misteriose riunioni

nelle quali si discute su come armonizzare, o eventualmente abbassare,

gli standard che sono a tutela della nostra salute. Come abbiamo sempre

detto, il Ceta dimostra di essere un cavallo di Troia per scardinare il

principio di precauzione. Noi non lo permetteremo”, conclude Beghin.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi