PIEMONTE, ASSESSORE CAUCINO: STOP A SPRECHI ALIMENTARI. GIUNTA DELIBERA A FAVORE DEI BENI INVENDUTI

L’assessore alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia con soddisfazione l’approvazione da parte della Giunta regionale della delibera d’attuazione della L.R. 12/2015 per promuovere eventi di recupero e valorizzazione dei beni invenduti.

“Fare del sociale significa tirare fuori la massima utilità da ogni singola azione - commenta Caucino - Ieri la Giunta delibera in favore del recupero agro-alimentare dei beni invenduti, e con 270mila euro finanzia progetti volti a ritirare dai circuiti commerciali i prodotti vicini alla scadenza, per far sì che tutto possa andare a beneficio dei più socialmente deboli.”

Per le annualità 2019/2020, a fronte di una congiuntura economica piemontese sfavorevole, e considerate le esigenze della popolazione più esposta al rischio d’impoverimento, l’assessore Caucino commenta: “Ogni euro speso nel Welfare, come in questo caso, è un pasto in più per una persona che ha bisogno.”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi