PIL, CIA: AGRICOLTURA CHIUDE ANNO IN AFFANNOPESANO COSTI, IMU E CREDIT CRUNCH

“L’agricoltura chiude l’anno con segni gravi di affanno. Dopo aver trainato la crescita per tutta la prima metà del 2012, anche il settore primario cede ai colpi della crisi e paga con una diminuzione del valore aggiunto i costi produttivi record sui campi e i pesanti oneri fiscali e burocratici”. […]

Gentile Lettore/Lettrice, il contenuto di questo articolo è riservato.

Oppure, se già disponi di un account, effettua il Login



-RIPRODUZIONE RISERVATA-

MORE ARTICLES