PRATICHE SLEALI, CENTINAIO -DE CASTRO: GIOCO DI SQUADRA PER TUTELARE MADE IN ITALY. I VIDEO

"Quando si fa squadra per il bene dei produttori e per la tutela del Made In Italy si ottengono risultati. Ringrazio De Castro di un lavoro spesso silenzioso lontano da qui". Così il ministri delle Zoologiche Agricole Gian Marco Centinaio nel corso della conferenza stampa sulle Pratiche sleali. "Un modo per affievolire il potere della grande distribuzione nei confronti dei produttori ridando dignità al mondo agricolo italiano", prosegue. "Una proposta che era partita da 50 milioni e che abbiamo portato a 350 milioni".

"Ringrazio il Mipaaft per il gioco di squadra fatto nel corso di questo interessante confronto che si è svolto in Ue. Un innovazione giuridica che si estende anche ai piccoli produttori extraUe. Dopo dieci anni di è riusciti a trovare la quadra legislativa che è basata sulla tutela degli agricoltori", spiega Paolo De Castro.

"A marzo è previsto l'ultimo voto in plenaria, poi la palla passa al Parlamento". Sono 16 le pratiche sleali. Uno dei punti di forza, spiega De Castro, "è la denuncia anonima". Perché "l'autorità di contrasto deve essere snella e veloce". "Noi al ministero abbiamo l'Icqrf che lavora bene ed è un esempio del contrasto. Non è detto che l'autorità venga posizionata all'interno dell'Icqrf". Posizione "condivisa pienamente" anche da De Castro. E l'articolo 62? "È evidente che non ha funzionato", spiega De Castro. "Un solo caso in anni, mentre in Spagna e in Francia ce ne sono stati decine".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi