PREZZI, COPAGRI: AMPIA FORBICECON QUOTAZIONI ORIGINE

soldiSecondo i dati provvisori diffusi oggi dall'ISTAT i prezzi alimentari al consumo fanno registrare a gennaio un aumento rispetto al mese precedente dello 0,8% e del 3,2% su base annua (era al 2,6% a dicembre 2012). I prodotti freschi sono alla base di tale aumento con un rialzo su base mensile dell'1,7% e su base annua del 4,9% (era del 3,5% a dicembre 2012. Più nel dettaglio va segnalato l'aumento congiunturale del 9,5% dei vegetali freschi, che diventa del 13,4 su base annua (era +5,9% a dicembre 2012). Sempre rispetto a gennaio dello scorso anno pesa il +8,5% dei prezzi della frutta fresca. Tale quadro si scontra, anche calcolando le percentuali di dicembre disponibili con quanto fotografato all'origine dall'ISMEA. Le ultime rilevazioni ISMEA sui prezzi agricoli all'origine registrano un incremento medio del 2,1% a fine 2012, frutto di un +2,9% nelle coltivazioni vegetali e di un +1,1% nella zootecnia. ISMEA sottolinea però come tale rialzo sia nettamente inferiore a quanto registrato a fine 2011 (+14%) confermando così un trend altamente negativo per i prezzi agricoli. Non solo, è da rilevare anche come il dato medio sia inferiore a quello al consumo rilevato dall'ISTAT, come detto +2,6% a dicembre e +3,2% a febbraio. In definitiva il 2012 si conferma negativo sul fronte dei prezzi agricoli ed il 2013 conferma l'ampia forbice ancora esistente nella filiera tra le quotazioni all'origine ed al consumo.

com/gan

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi