PROCESSO MEDIASET, BERLUSCONI ASSOLTOIL RISCHIO ERA CHE GLI SCONTRI TRA FALCHI E COLOMBE FACESSERO CADERE IL GOVERNO

berlusconi_brindaSivio Berlusconi assolto dalla Corte della Cassazione per il Processo Mediaset, durato sette anni. Il rischio era che si aprissero nuovi scenari politici sulla stabilità di governo con possibili scontri tra falchi e colombe all'interno del Popolo delle libertà (partito a cui appartiene il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo). Vale a dire tra i fedelissimi del Cavaliere disposti a tutto, anche a far cadere il governo o a mettere il proprio mandato nelle mani del Cav, e coloro che invece credono sia necessario andare comunque avanti per il bene del Paese. Una "crisi" che avrebbe potuto contagiare anche il Partito Democratico.

Martedì scorso, al termine della requisitoria, il procuratore generale della Cassazione Antonello Mura aveva chiesto che l'interdizione dai pubblici uffici per Silvio Berlusconi, decisa dalla Corte d'appello di Milano, fosse ridotta da 5 a 3 anni. In questo modo il leader di partito potrebbe correre per le prossime elezioni. Non era stata accettata invece la richiesta della difesa per quanto riguarda la condanna a 4 anni.

Tre gli scenari che si erano delineati: Il proscioglimento, con il quale la Cassazione avrebbe potuto accogliere i motivi di ricorso della difesa e assolvere definitivamente Berlusconi; Un nuovo appello con cui la Corte poteva assolvere l'ex premier con rinvio del procedimento; e infine la condanna, l'ipotesi più accreditata che si sarebbe tradotta in 4 anni di reclusione e a 5 di interdizione dai pubblici uffici. Anche se il condono cancella 3 dei 4 anni e per l'anno residuo c'è l'affidamento ai servizi sociali o i domiciliari. Mentre l'interdizione sarebbe dovuta comunque essere votata dal Parlamento. Sempre che il numero di anni sia confermato.

alm

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi