PROTESTA PUGLIA, GILET ARANCIONI: MOBILITAZIONE RESTA, MA POLITICA SA ADESSO CHE NON PUÒ PIÙ SCHERZARE

Un coordinamento tra Regione e agricoltori per porre rimedio alle questioni che assillano l’agricoltura pugliese e l’impegno a richiedere nuove risorse nel Patto per il Sud per ristrutturare l’agricoltura e l’olivicoltura.
Sono due dei più importanti risultati che la delegazione dei gilet arancioni ha raggiunto dopo l’incontro con il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.
Lo stesso Presidente parteciperà mercoledì 9 all’incontro a Roma tra i gilet arancioni ed il Ministro Centinaio.
È stato convocato, invece, per sabato 12 gennaio, alle 11.30, presso la Presidenza della Regione Puglia, il primo incontro del nuovo coordinamento Regione-agricoltori.
“Siamo soddisfatti per i risultati di questa giornata storica per l’agricoltura pugliese e italiana, raramente è stata registrata una partecipazione così numerosa e spontanea, senza simboli e bandiere - ha sottolineato il portavoce dei gilet arancioni Onofrio Spagnoletti Zeuli -. È stato commovente vedere tanta gente, tanti giovani, tanti operai e tanti imprenditori in piedi dalle 5 di questa mattina per rivendicare l’orgoglio di una terra per troppo tempo abbandonata”.
“Lo stato di agitazione ovviamente permane fino a quando non otterremo i risultati che anche quest’oggi ci sono stati promessi - ha continuato Spagnoletti Zeuli -. Ma sono convinto che stavolta la politica non scherzerà con i nostri agricoltori, e per questo ci è sembrato giusto tornare a casa dopo questa giornata storica”.
“Grazie a tutti gli agricoltori che hanno aderito a questa manifestazione, teniamo alta sempre la bandiera della dignità del nostro lavoro e della nostra terra”, ha concluso Spagnoletti Zeuli.

Questi i risultati ottenuti dalla mobilitazione di oggi che ha coinvolto 5000 agricoltori e 150 trattori:
incontro con il Ministro Centinaio a Roma il 9 gennaio
Visita del Ministro Centinaio a Bari il 31 gennaio
Scuse dei parlamentari della Lega e del M5S per non essere riusciti a risolvere i problemi legati alle gelate nella manovra ed in tutti gli altri provvedimenti
impegno dei parlamentari della Lega e M5S ad inserire un emendamento blindato per decretato lo stato di calamità dovuto alle gelate di febbraio
impegno dei parlamentari di opposizione ad appoggiare l’emendamento
tavolo ministeriale convocato per giovedì 10 per la stesura del piano olivicolo nazionale
Condivisione della piattaforma programmatica da parte del Presidente Emiliano
coordinamento Regione-agricoltori per risolvere i problemi del settore (xylella, psr, etc.)
Impegno da parte del Presidente Emiliano per garantire più Risorse per la ristrutturazione dell’agricoltura e olivicoltura pugliese nell’ambito del Patto per il Sud.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi