PSR BASILICATA, MANFREDELLI, UCI: 2 PROGETTI SU 5 FERMI. A DANNO DEI GIOVANI AGRICOLTORI

Caos PSR anche in Basilicata. Sono soltanto due le SSL, Strategie di Sviluppo Locale del Programma Leader 2014-2020 avviate sulle cinque programmate e le risorse rischiano di andare in disimpegno e dunque perdute per tornare a Bruxelles. E come se non bastasse ci sono in ballo anche ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato. “Abbiamo chiesto la procedura di ottemperanza”, spiega ad AGRICOLAE Nicola Manfredelli, Unione Coltivatori della Basilicata. “Abbiamo già una sentenza del Tar e una del Consiglio di Stato. Ma i fondi ancora non si sono sbloccati” a conferma di uno stato di confusione che si è determinato in conseguenza di una gestione che finora ha suscitato molte perplessità dal punto di vista della correttezza delle procedure messe in campo dagli uffici del Dipartimento Agricoltura, prosegue ancora Manfredelli. L’intero plafond dei GAL è di 38 milioni, circa 7 milioni per ogni progetto di strategia. “La maggior parte dei fondi ad oggi sono bloccati a danno degli operatori economici e dei giovani agricoltori che da anni aspettano di poter accedere ai fondi”, insiste ancora il responsabile Uci. che aggiunge: “Abbiamo chiesto di procedere con sollecitudine ad assumere le determinazioni necessarie per autorizzare l’avvio delle attività programmate, che saranno realizzate dal partenariato che vede l'UCI come capofila, nello spirito volto a favorire la massima condivisione e coesione sociale, anche al fine di recuperare i ritardi finora accumulati. Nel nostro partenariato la maggior parte sono associazioni di giovani. Oltre 40 che operano in diversi campi e che rimangono ferme a causa di questa inadempienza”, conclude. “Una situazione che mette a rischio la regione anche nei confronti di Bruxelles”. Intanto, in attesa delle determinazioni della Regione, il Partenariato guidato dall'Uci continua la sua attività di animazione e di informazione sul territorio per assicurare il proprio contributo al processo di costruzione di una strategia di crescita intelligente, sostenibile, inclusiva, che sono gli obiettivi specifici che saranno affrontati anche nell'incontro che il “Forum Permanente dei Territori” promosso dall'Uci ha organizzato con il giornalista scrittore Pino Aprile per discutere di Partenariati e Programmi di Sviluppo, il prossimo 18 aprile insieme agli studenti dell'Istituto Professionale per l'Agricoltura di Potenza.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

GIANPAOLO VALLARDI: ALZARE REDDITO AGRICOLTORI E FERMARE IMPORT. UE RICONOSCA ECCELLENZE ITALIANE
04/10/2018

GIANPAOLO VALLARDI: ALZARE REDDITO AGRICOLTORI E FERMARE IMPORT. UE RICONOSCA ECCELLENZE ITALIANEIL PRESIDENTE DELLA COMAGRI SENATO, MADE IN iTALY? IN EUROPA NON SI TRATTA DI CONCORRENZA SLEALE MA DI COMPETIZIONE LEALE

“In questi primi mesi abbiamo cercato di capire pur affrontando temi che sicuramente erano già pregnanti per i fabbisogni agricoli. L’obiettivo condiviso da tutti i senatori è quello di portare avanti delle azioni per alzare il reddito agricolo che, in Italia, non eccelle”. Il presidente della Commissione Agricoltura del Senato […]

CETA, BALDRIGHI: UNICO BALUARDO ITALIANO CONTRO ITALIAN SOUNDING
16/07/2018

CETA, BALDRIGHI: UNICO BALUARDO ITALIANO CONTRO ITALIAN SOUNDINGQUOTE FORMAGGIO MADE IN ITALY PASSANO DA 11MILA A 29MILA

“Le quote di importazione di formaggio italiano in Canada senza dazio passano da 11 mila a 29mila tonnellate in cinque anni. Questo è l’unico dato che conta. Così ad AGRICOLAE il presidente dell’Associazione nazionale Consorzi indicazioni geografiche vigilata dal Mipaaf, Aicig, nonché presidente del Consorzio del Grana Padano Cesare Baldrighi […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi