PUGLIA, REGIONE ACCOGLIE RICHIESTA CIA: PIÙ CARBURANTE PER AGRICOLTORI PUGLIESI

Grazie all’espressa e formale richiesta avanzata da CIA Agricoltori Italiani della Puglia, su sollecitazione delle declinazioni provinciali dell’organizzazione, la Regione Puglia ha esteso a tutti gli agricoltori della regione la distribuzione di un quantitativo suppletivo del 50% di carburante agricolo. “E’ un risultato importante, per tutti gli agricoltori pugliesi, che siamo orgogliosi di aver contribuito a determinare portando all’attenzione della Regione Puglia le giuste istanze dei produttori”, ha dichiarato Raffaele Carrabba, presidente regionale di CIA Agricoltori Italiani della Puglia. “Avevamo richiesto la misura adottata dalla Regione Puglia, facendo presente che in tutte e sei le province, a causa degli ultimi fenomeni calamitosi, gli agricoltori hanno dovuto fare fronte a un maggior numero di arature e fresature del terreno e a un rilevante incremento dei trattamenti per prevenire le fitopatologie”, ha aggiunto Carrabba. La siccità degli scorsi mesi, inoltre, ha costretto gli agricoltori a intervenire sui campi con irrigazioni suppletive rispetto a quelle necessarie in una situazione normale. Stesso discorso per l’aumento del numero delle arature, erpicature e diserbo per contenere le erbe infestanti.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi