RISO, M5S: DALL’EUROPA DECISIONE GIUSTA PER TUTELARE PRODUTTORI ITALIANI

“Finalmente Bruxelles alza la testa e ascolta il grido di allarme che proviene dai nostrI produttori. La decisione di aprire una inchiesta europea contro l’invasione di riso proveniente dalla Cambogia e dalla Birmania è un primo, positivo, passo avanti per la tutela effettiva del riso Made in Italy. Le importazioni a dazio zero concesse alla Cambogia e al Myanmar stanno massacrando il settore. Sosteniamo la scelta della Commissione europea che punta a fare chiarezza”, così gli europarlamentari del Movimento 5 Stelle Tiziana Beghin e Marco Zullo commentano l'avviso di apertura pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea di una inchiesta di salvaguardia relativa alle importazioni di riso proveniente dai due Paesi asiatici.

“Il Movimento 5 Stelle si è impegnato fin dall’inizio della legislatura per far attuare le clausole di salvaguardia previste nella legislazione europea e bloccare, almeno temporaneamente, le importazioni da questi Paesi. Durante il secondo Forum del Riso tenutosi a Bruxelles avevamo tracciato la strada dell’apertura di un’inchiesta formale e siamo molto contenti che adesso la Commissione l’abbia seguita. La nostra battaglia al Parlamento europeo è chiara. L'agricoltura deve puntare su sostenibilità, stagionalità, km zero, criteri etici nella selezione dei prodotti. Ci aspettiamo che venga archiviata per sempre quell’epoca in cui l’Europa prendeva decisioni che danneggiavano consumatori e produttori”, concludono Beghin e Zullo.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi