RISO, MIPAAF: ITALIA CHIEDERÀ A UE DI ESCLUDERE QUELLO CAMBOGIANO DA DAZI ZERO PER VIOLAZIONE DIRITTI UMANI

image_pdfimage_print

L'Italia chiederà alla Commissione europea di includere il riso cambogiano nella lista dei prodotti, già illustrata dalla Commissione stessa agli Stati membri il 20 gennaio scorso, da escludere dai benefici per l'esportazione (dazi zero) nell'ambito del Regolamento europeo denominato EBA, al pari di tessili, scarpe, zucchero, ecc., causa le accertate violazione di diritti umani, civili, e del lavoro.

E' la posizione che la Ministra Teresa Bellanova confermerà domani nel corso dell'incontro previsto in mattinata con i parlamentari europei del nostro Paese su riforma e budget Pac, dazi, etichettatura, pesca.

Tema particolarmente sensibile questo, su cui il Ministero presta da tempo la massima attenzione, avendo più volte segnalato alla Commissione la necessità di monitorare con maggiore attenzione il mercato, e sul fronte della clausola di salvaguardia attualmente in atto.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi