RUSSIA, RONZULLI, FI: EMBARGO HA FATTO CROLLARE EXPORT MADE IN ITALY

“Urge accogliere quanto prima l’allarme lanciato dalla Coldiretti sul crollo dell’export agroalimentare italiano in Russia, il cui embargo, ad oggi, è costato al cibo italiano circa 1 miliardo, con il rischio di estendersi anche alla ristorazione italiana in terra russa, causa la penuria degli ingredienti principali bloccati alle frontiere”.

È quanto affermato dalla senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, di rientro da Mosca dove ha incontrato gli imprenditori italiani e raccolto la loro unanime denuncia contro l’embargo in atto. “Dall’introduzione delle sanzioni - riferisce la senatrice di Forza Italia, citando i dati di Confindustria Russia - le esportazioni italiane in Russia, che nel 2014 avevano raggiunto i 14,5 miliardi di euro, sono diminuite di un terzo. Nei primi tre anni, il calo in generale è stato del 45% e gli esportatori italiani hanno perso circa 7 milioni di euro al giorno. È necessario quindi trovare una via diplomatica alternativa alle sanzioni europee che ad oggi non sono servite a nulla se non a trasferire quote di mercato italiane direttamente nelle mani di altri operatori stranieri.”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNO

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNOTUTTO NASCE DA UNA LETTERA DELL'ANAC IN CUI VENGONO SOLLEVATE PERPLESSITA SULLA PRESENZA DI ALCUNE IMPRESE CONCORRENTI GIA PRESENTI NELLA COMPAGINE PRIVATA SIN

Non finisce mai la storia Sian. E, a bando fatto, vinto e ‘comprovato’ dalla stessa Consip, tutto viene rimesso in discussione. Con una perdita di denaro di circa 40 milioni di euro l’anno. Con un emendamento presentato al Ddl Semplificazione in discussione al Senato che azzera tutto. Questo nonostante il […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi