SENATO, DOMANI LA CONSEGNA DEL PREMIO “CEDRI D’ARGENTO” ALLA SENTRICE LILIANA SEGRE

Domani, mercoledì 28 novembre, nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, al Senato della Repubblica, si terrà il convegno "La tutela del cedro un messaggio di pace e rispetto tra i popoli". Organizzato su iniziativa del senatore Pd, Ernesto Magorno, la manifestazione, patrocinata dal Senato, vedrà la presenza della senatrice a vita Liliana Segre, a cui sarà consegnato il premio "I cedri d'argento" realizzato dal maestro orafo, Gerardo Sacco che sarà presente per l'occasione.

L'evento - moderato dal giornalista Osvaldo Bevilacqua - nasce con l'intento di valorizzare un prodotto unico della produzione agroalimentare calabrese e carico di suggestioni nel legame con la cultura ebraica. Diverse le personalità che domani saranno presenti a Palazzo Giustiniani: il senatore Gianpaolo Vallardi (presidente della 9° commissione al Senato), Mario Oliverio (presidente della Regione Calabria), Nicola Irto (presidente Consiglio regionale Calabria), il professor Rav Moshe Lazar (Shiliach del Rebbe a Milano), Ugo Vetere (sindaco di Santa Maria del Cedro), i senatori Rosa Silvana Abate e Francesco Mollame (componenti della 9° commissione al Senato).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi